Pro Patria a Gozzano con due obiettivi: prestazione e punti

I tigrotti saranno impegnati domenica 17 novembre (ore 17.30) allo stadio "D'Albertas". Out Brignoli, ci sono Fietta e Colombo. Javorcic: «I dettagli faranno la differenza»

pro patria alessandria

La Pro Patria va a Gozzano (domenica 17 novembre ore 17.30) con una certezza, almeno nelle parole di Ivan Javorcic: le belle prestazioni devono trasformasi in punti. Tra il dire e il fare c’è di mezzo una squadra, quella piemontese, cambiata molto dall’anno scorso: «L’identità del Gozzano è totalmente diversa dalla stagione scorsa, hanno pensieri e interpreti diversi con dinamicità e talento. Ci siamo preparati per una partita equilibrata, nella quale i dettagli faranno la differenza, come spesso succede».

Per quanto riguarda i convocati, spunta l’assenza di Tommaso Brignoli alle prese con un problema riscontrato ieri in allenamento, oltre l’indisponibilità acclarata di Niccolò Cottarelli e Filippo Ghioldi (almeno fino al 2020).

Rientrano appieno invece Riccardo Colombo e Giovanni Fietta, così come Ari Kolaj, tornato solo ieri da Scrutari, dove ha giocato per tutti i novanta minuti nella partita che la sua Albania U21 ha perso 3-0 contro i pari età dell’Inghilterra.

Ripartendo dal momento generale della Pro Patria Javorcic resta fiducioso e i numeri sono dalla sua parte: «La solidità difensiva ormai è un tassello fondamentale per noi, ma quello che ho notato è che creiamo tanto ma spesso manchiamo in fase di finalizzazione: fare questo percorso, anche faticando, è strumentale alla crescita collettiva del gruppo. Non dimentichiamoci che poco tempo fa siamo andati a Monza a vincere dimostrando il valore del progetto. È questione di lavoro per agguantare gli ultimi centimetri che ci mancano».

DIRETTAVN – La diretta di VareseNews è già attiva (guarda qui). Potrete commentare in tempo reale e interagire con gli hashtag #DirettaVn e #GozzanoProPatria sui social.

di
Pubblicato il 16 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore