“Ricomincio da me”: dopo il trapianto lo sport che ridà forza alla vita

Sabato 30 novembre e domenica 1° dicembre un'iniziativa di sport e solidarietà che si svolge a Sumirago, Mornago e Gazzada Schianno per sensibilizzare i cittadini sull'importanza della donazione di midollo osseo

Generico 2018

L’Assessorato alla cultura e sport di Sumirago in collaborazione con il Club Volley Italia Trapiantati e Dializzati , il Comune di Mornago, la Volley Sumirago e Insubria Volley Mornago e le associazioni del territorio organizzano due eventi nell’ambito dell’iniziativa “Ricomincio da me“.

Il primo appuntamento è per sabato 30 novembre alle 9 all’Istituto Superiore “J.M. Keynes” di Gazzada Schianno dove alcuni trapiantati porteranno la loro testimonianza. Seguirà una partita tra il Club Volley Italia Trapiantati e Dializzati e alcuni studenti dell’Istituto.

Sempre sabato alle 21 alla Palestra scolastica di via Verdi a Mornago, è in programma la partita di campionato regionale serie C maschile tra Galstaff Insubria Volley Mornago e Gonzaga Milano, in cui saranno ospiti speciali gli atleti del Club Volley Italia Trapiantati e Dializzati.

Il secondo evento si terrà al palazzetto dello sport di Sumirago in Via Carducci domenica 1° dicembre alle 1o, dove si giocherà una partita di pallavolo tra il Club Volley Italia Trapiantati e Dializzati e gli allenatori del Volley Sumirago e Insubria Volley Mornago.

«Questi eventi sono nati grazie al nostro concittadino Gabriele Alzati, che con la sua esperienza di trapiantato vuole diffondere il messaggio della donazione – spiega Yvonne Beccegato, vicesindaco e assessore alla Cultura, Sport e Partecipazione di Sumirago – Alzati facendo parte del Club Volley Italia Trapiantati e Dializzati ci ha proposto queste iniziative e l’Amministrazione ha subito aderito, collaborando per l’organizzazione della stessa. Per la giornata di domenica sono state interpellate alcune associazioni del territorio per un aiuto logistico, le quali hanno subito accettato e parteciperanno anche donando l’aperitivo solidale».

Durante l’evento di domenica interverranno Marco  Caccianiga delegato provinciale Coni, Loris Puleo Team manager del Club Volley Italia Trapiantati e Dializzati, alcuni medici volontari del San Raffaele di Milano che procederanno anche alla tipizzazione di volontari per la donazione di midollo ed infine alcuni trapiantati che racconteranno la loro esperienza.

Seguirà la partita di pallavolo tra il Club e gli allenatori delle due associazioni sportive volley di Sumirago e Mornago, che vedrà come protagonisti la voglia di condivisione e il divertimento.

Durante la partita, oltre ad incitare le due squadre, il pubblico potrà fare il prelievo del sangue per la tipizzazione ed entrare così a far parte del fantastico mondo dei volontari donatori di midollo e potrà anche rifocillarsi all’aperitivo solidale con cui il Club potrà raccogliere fondi e sostenere l’importante messaggio della donazione.

«L’Amministrazione invita la cittadinanza ad aderire a questo evento – conclude Yvonne Beccegato – perché il più grande gesto di solidarietà che una persona possa fare è donare. E’ un gesto d’amore verso se stessi e verso gli altri. Come Amministrazione comunale cerchiamo sempre di diffondere messaggi di sensibilizzazione su tematiche importanti, per avere una società sempre più consapevole e solidale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore