Salerno matricola d’assalto, ma il Banco Bpm vuole i tre punti

Turno infrasettimanale nel torneo di A1: si gioca alle "Manara" di Busto dalle ore 15 di mercoledì 6. Mastini arrabbiati per il pari di Trieste, ma la neopromossa è pericolosa

giuseppe valentino pallanuoto sport management

Dopo il contestato pareggio di Trieste, il Banco BPM Sport Management torna in vasca per la sesta giornata del campionato di A1 di pallanuoto e lo fa nelle acque amiche delle piscine “Manara” di Busto Arsizio con il dichiarato intento di tornare al successo. La squadra di Baldineti ospita – mercoledì 6 dalle ore 15 – la Rari Nantes Salerno, formazione neopromossa che nel turno precedente ha a propria volta ottenuto un pareggio (anche questo per 9-9) contro la Iren Genova Quinto.

Per l’occasione l’ingresso agli spalti delle “Manara” sarà gratuito, con la possibilità per i tifosi di effettuare una donazione a favore della Fondazione Cristiano Tosi, realtà benefica strettamente legata alla Sport Management e intitolata a uno dei figli del presidente Sergio Tosi, scomparso in un incidente d’auto.

La partita infrasettimanale non andrà sottovalutata dalla formazione di Marco Baldineti (il tecnico è squalificato: al suo posto Fabio D’Onofrio), quarta in classifica dietro a Recco, Ortigia (imbattute) e Brescia. I salernitani hanno già ottenuto 5 punti (4 dei quali in trasferta) e sono posizionati al settimo posto della A1, risultato positivo per una matricola. Il gruppo allenato da Matteo Citro ha potenziato la rosa per disputare la massima serie: il centroboa Tomasic (ex Florentia) è attualmente il bomber della Campolongo Hospital con 9 reti, una in più del compagno di squadra Cuccovillo. Sono invece rispettivamente 12 e 10 i gol messi a segno da Damonte e Dolce, i principali cannonieri del Banco Bpm.

«Salerno è davvero una bella squadra – avverte Giuseppe Valentino (foto in alto – Squarzanti/SM) – con elementi molto forti come Tomasic ed Elez ma anche Cuccovillo. Poi hanno un gruppo di giovani che ha fatto bene in A2 e vuole affermarsi anche nella massima serie: dovremo stare attenti e fare tutto il necessario per vincere. Sarà una battaglia: i nostri avversari vogliono prendere punti nella nostra vasca, noi però dobbiamo ripartire dopo il pari di Trieste».

SERIE A1 
CLASSIFICA (dopo 5 giornate): Pro Recco, Ortigia Siracusa 15; Brescia 12; BUSTO A. 10; Trieste, Roma 7; Salerno, Posillipo, Florentia, Savona, Genova Quinto 5; Lazio 4; Napoli, Palermo 1.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore