Settimana del diabete, Monti: «Lombardia modello, sempre attenti ai malati»

Il presidente della commissione Sanità è intervenuto spiegando le azioni di Regione Lombardia sui dispositivi e sulle farmacie

Il presidente della commissione Sanità di Regione Lombardia, Emanuele Monti, interviene nella settimana mondiale del diabete per spiegare cosa ha fatto la Regione Lombardia nell’ultimo anno per venire incontro alle esigenze dei pazienti: «La Regione è da sempre in prima linea per la cura del diabete. Nel 2019 è stata cambiata la modalità di distribuzione dei dispositivi per diabetici, creando un risparmio che stiamo reinvestendo in ambito pediatrico».

Prosegue Monti: «Ad inizio settimana ho partecipato ad un convegno con le associazioni dei pazienti per programmare il 2020. Non c’è un modello nazionale perchè la realtà è a macchia di leopardo. La palla passa al Ministero della Salute perchè si impegni a omogeneizzare un divario ampio tra le regioni.

Infine sul ruolo delle farmacie: «Abbiamo creato un rapporto farmacia-ospedale-paziente per una rete di prossimità che sia funzionale alla quotidianità dei malati».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore