UBI Banca e Ascom Luino al servizio delle aziende dell’Alto Varesotto

Se ne parla giovedì 14 novembre con inizio alle ore 19 presso la sala riunioni della sede luinese dell'istituto di credito

ubi banca apertura

Il tema del sostegno e del rilancio dell’economia nel nord della provincia di Varese è da tempo al centro del dibattito economico e politico. Da una parte il dumping salariale e le migliori condizioni per fare impresa della Svizzera, dall’altra l’attrattività dei talenti verso l’asse pedemontano e l’area metropolitana, rischiano di desertificare l’economia di quel territorio. Non semplici percezioni, ma dinamiche ormai conclamate che emergono da alcune ricerche commissionate proprio da Ubi Banca all’università Liuc di Castellanza.

L’economia lombarda corre a tre velocità

Giovedì 14 novembre con inizio alle ore 19 presso la sala riunioni della sede di Ubi Banca di Luino (via Piero Chiara 7) si terrà l’incontro dal titolo “Ubi Banca e Ascom Luino al servizio delle aziende dell’Alto Varesotto“.

Il programma prevede alle ore 18 e 45 la registrazione dei partecipanti, alle 19 indirizzo di saluto di Fausto Rigamonti, direttore territoriale Varese Nord Ubi Banca e di Franco Vitella, presidente di Ascom Luino.
Alle  19 e 20 Fausto RigamontiLuca Gobbato, direttore Ascom Luino, affronteranno il tema dei finanziamenti in convenzione Ubi-Ascomfidi Varese e prodotto dedicato “Prestishop”.

Alle  19 e 40 Gianfranco Peron, specialista sistemi di pagamento MAT Bergamo e Lombardia Ovest Ubi Banca parlerà dell’evoluzione dei sistemi di pagamento.

Alle 20 Danilo Orvieto, retail sales Ubi – Pramerica SGR, illustrerà lo scenario di mercato. Infine alle 20 e 20 chiusura dei lavori e rinfresco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.