Un brano e un video girato alle grotte della Valganna per Riaxide

"La luce della pioggia”, il video del nuovo singolo della cantautrice varesotta Elisa Setta girato nella bella location delle cascate

Musica Generica

Da oggi è disponibile su YouTube “La luce della pioggia”, il video del nuovo singolo della cantautrice varesotta Riaxide. “La canzone è una classica ballata pop resa preziosa dal tipico stile cantautorale italiano, che ricorda i suoni e degli anni ’90 e che trova nell’arrangiamento di Larsen Premoli un equilibrio fresco e leggero”, si legge nel comunicato. Il video, ideato da Riaxide e girato nella suggestiva location delle grotte della Valganna (Varese), interpreta il brano con riprese fluide e morbide, rispettando il messaggio della canzone senza essere invadente.

«Qualsiasi cosa porti “La luce della pioggia”, ben venga. – racconta Riaxide – Questa canzone è il mio riscatto in generale, per cui sono felicissima di esserci arrivata. Sono felice di essere magari anche d’esempio a chi si arrende perché pensa che sia passato il suo tempo! Non ci si può arrendere a ciò che si ha dentro. Prima o poi ci scoppia tra le mani, ma sta a noi decidere di affrontarlo. È dura, ma pian piano ci si prende per mano e si fa. In questi giorni sto ripercorrendo quello che è stato il mio percorso formativo finora. Le lacrime di gioia mischiate alla fatica non mancano, e credo non mancheranno da qui in poi. L’emozione di raccontarmi, di ripensarmi, di rivedermi oggi e di vedermi proiettata al futuro… che cosa meravigliosa! È tutto qui, in un groppone sul cuore, ma è tutto vero e l’ho voluto io, con tutte le mie forze, anche quando pensavo di non averle, sono andata avanti ed ho aspettato. Un grazie particolare per la realizzazione della canzone e il raggiungimento di questo traguardo va a Sara Usai e Larsen Premoli,e a Giusy Consoli per aver fatto parte del suo percorso passato.»

“La luce della pioggia” è stata scritta e composta da Riaxide e registrata presso RecLab Studios (Milano). Engineered di Larsen Premoli e Loris Bersan. Arrangiamenti di Larsen Premoli. Hanno suonato: voce Riaxide, batteria Jody Brioschi, basso Loris Bersan, chitarre e tastiere Larsen Premoli, archi: Martino Pellegrini. Il video è opera della regista Alice Clerici. Riprese di Stefano Soru e Alice Clerici. Montaggio di Alice Clerici. Dop Stefano Soru, Pola34 Studio Video (Varese).

Riaxide è lo pseudonimo con il quale la cantautrice varesina Elisa Setta si presenta al pubblico e nel quale si identifica. Riaxide e’ il frutto di un’accurata ricerca come è stato d’altronde il suo percorso. Racchiude i colori dell’iride che la luce emana attraverso l’aria, e che si vanno a concretizzare come se divenissero una pietra che li racchiude nelle sue sfumature iridescenti, ritornando luce. “La luce della pioggia”, disponibile dall’8 novembre 2019, è il primo passo verso questa consapevolezza che, dopo anni di studi accademici ed esperienze in cover band, ha portato Elisa a riconoscersi in Riaxide.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore