Atto vandalico al termine della partita: colpita l’auto del direttore sportivo

Ignoti hanno distrutto il lunotto della vettura del dirigente della Fbc Saronno

Ladri di bistecche e bibite a casa dell\'Fbc Saronno

Atto vandalico spiacevole al termine della gara di Prima Categoria tra Fbc Saronno e Real San Fermo disputata mercoledì 11 dicembre a Como.

L’auto del direttore sportivo saronnese Simone Morandi è stata colpita, facendo andare in mille pezzi il lunotto posteriore. Di seguito il comunicato ufficiale della società Fbc Saronno 1910:

Il Fbc Saronno 1910 esprime la propria solidarietà al direttore sportivo Simone Morandi: al termine della partita di mercoledì sera a Como la scoperta che qualcuno aveva preso di mira la sua vettura con atti vandalici, il lunotto posteriore è stato distrutto con un grosso sasso mentre poco prima da fuori il centro sportivo di via Spartaco, dove si è giocata la gara contro il San Fermo, qualcuno aveva urlato epiteti contro i tifosi saronnesi presenti.

Stigmatizzando comportamenti ed atti che nulla hanno a che vedere con il calcio, il Fbc Saronno 1910 desidera anche sottolineare l’ottima accoglienza a Como da parte di tutti i dirigenti e giocatori del Real San Fermo che hanno dato vita ad un incontro esemplare anche sotto il profilo del fair play, non c’è stato neppure un ammonizione; e ringraziare altresì i dirigenti dell’Ardita Como, nell’occasione padroni di casa ovvero gestori dell’impianto in cui si è giocata la gara.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore