Quantcast

Le prime parole del sindaco: “Ascolterò i miei compagni per migliorare la scuola”

Si è insediato il nuovo consiglio dei ragazzi di Somma. La prima proposta? Istituire la classe di latino alle medie Da Vinci

Consiglio comunale ragazzi somma

«Sono contento e ben determinato ad iniziare. Ora la mia priorità sarà trovare proposte per la scuola; non è importante quello che voglio io, ma quello che chiedono i miei compagni». Queste le prime dichiarazioni di Marco Marzolo, nuovo sindaco dei ragazzi di Somma Lombardo.

Galleria fotografica

Il consiglio comunale dei ragazzi a Somma 4 di 14

Nella sala consiliare di Palazzo Visconti, e prima del consiglio comunale, i “grandi” si sono messi da parte e hanno lasciato spazio ai nuovi eletti, che saranno in carica fino a giugno 2021. L’ex sindaca Tecla Messin ha consegnato la fascia al nuovo primo cittadino, che è apparso subito determinato. Sarà affiancato da due assessori, Gioele Messin e Gaia Re Ferrè, che hanno firmato ufficialmente. I consiglieri, annunciati in sala dal presidente del Consiglio Gerardo Locurcio davanti a una grande folla, sono Marco Antonucci, Gabriele Salamone, Tommaso Cannata, Alexia Tufa, Elisa Bergamini, Anna Besnate, Giorgia Miola, Martina Grossoni, Leonardo Ballarino, Leonardo Brambilla, Natalia Sejdaras e Mattia Laurenti.

La professoressa Valeria Grazioli, che ha curato il progetto, ha detto di essere pronta «a coinvolgere tutti gli studenti di Somma, non solo i ragazzi di quinta elementare e di prima media. Siamo molto contenti perché abbiamo riscontrato grande voglia di partecipare, non solo nella prima fase, in cui si fanno le cose più belle, ma in tutti i due anni della legislatura. Durante le elezioni si sono messi tutti in ballo, c’è stato molto dibattito, ma l’obiettivo comune era fare del bene per la città».

Il neo sindaco ha messo come priorità lo sport, ha proposto la classe di latino e ha chiesto di rispettare l’ambiente scolastico. Il sindaco senior Bellaria ha parlato di «gioiosa serietà» riscontrata nei ragazzi e si è detto «sorpreso da loro. Ho già sentito proposte concrete. Ora giocate in una squadra più grande, la città di Somma: quello che farete andrà a beneficio di tutta la città. Se, in questi due anni di mandato, pensate che le vostre proposte non vanno a segno, non demordete».

Il consiglio comunale dei ragazzi a Somma

«Voglio trovare una scuola migliore – ha aggiunto Marzolo – partendo dal togliere le cicche sotto i banchi. Ora si comincia a lavorare, tutti insieme».

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 10 dicembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il consiglio comunale dei ragazzi a Somma 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore