Migranti: il Mediterraneo, crocevia di barconi e Ong, armi e petroliere

L'incontro, organizzato da N Azione Umana e InterSos, è in programma mercoledì 4 dicembre, alle 20.45 nell'Aula magna della scuola Vidoletti. Alle 19,30 aperitivo solidale

Generico 2018

Storie di speranza e disperazione, di barconi che affondano e navi che salvano, ma anche storie di tanti soldi che viaggiano sulle rotte del petrolio e delle armi.

E’ questo il filo conduttore dell’incontro intitolato “Migranti: il Mediterraneo” in programma questa sera, mercoledì 4 dicembre, alle 20.45 nell’Aula magna della scuola Vidoletti di via Manin a Varese.

A proporla il gruppo di N Azione Umana con InterSos – Aiuto in prima linea. La serata sarà introdotta da Gisa Legatti di N Azione Umana e condotta dal sindaco di Comerio Silvio Aimetti. Interverranno Nello Scavo, giornalista di Avvenire, Riccardo Gatti, capomissione di Proactive di Open Arms, Pippo Civati, commentatore politico e scrittore e Giovanni Visone, direttore del Dipartimento comunicazione e fundraising di InterSos.

Per chi lo desidera la serata sarà preceduta alle 19,30 da un aperitivo solidale. 

di
Pubblicato il 04 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore