Restaurato e inaugurato lo storico bassorilievo dei Vigili del fuoco

Al santuario di Santa Croce a Borsano di Brughetto, l’Associazione nazionale vigili del fuoco ha colto l'occasione della commemorazione di Santa Barbara per celebrare il ripristino dell'opera

Per i vigili del fuoco oggi è stata una giornata speciale. Nell’ambito delle celebrazioni dedicate a Santa Barbara, la patrona del corpo dei pompieri, l’Associazione nazionale vigili del fuoco della provincia di Varese durante la commemorazione, che si è tenuta al santuario di Santa Croce a Borsano di Brughetto (Busto Arsizio) ha colto l’occasione per celebrare anche il ripristino dello storico bassorilievo dedicato ai vigili del fuoco. L’opera stata integralmente restaurata nel corso dell’anno con l’aiuto e la partecipazione dei membri del sodalizio.

vigili del fuoco, busto Arsizio

Galleria fotografica

Restaurato il bassorilievo dei Vigili del fuoco 4 di 12

Ai lavori hanno partecipato gli stessi vigili del fuoco e in particolare l’artista Roberto Paolorosso che già nel 1974 contribuì a un primo restauro, contributo prezioso che si è ripetuto nell’ultimo intervento durato oltre un mese di lavoro per ripristinare l’opera.
All’inaugurazione erano presenti diverse autorità, tra cui il comandante provinciale dei vigili del fuoco, Antonio Albanese, il sindaco e presidente della provincia di Varese, Emanuele Antonelli, il presidente della Associazione nazionale vigili del fuoco della provincia di Varese, Emilio Aimini, e lo storico presidente onorario Riccardo Comerio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Restaurato il bassorilievo dei Vigili del fuoco 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore