Aria inquinata, a Monza-Brianza e Cremona tornano le limitazione anti-smog

Pm10 oltre i limiti per più di sei giorni: scattano i provvedimenti di livello 1 per abbassare l’inquinamento dell’aria in provincia di Monza Brianza e Cremona

smog

Pm10 oltre i limiti per più di sei giorni: scattano i provvedimenti di livello 1 per abbassare l’inquinamento dell’aria in provincia di Monza Brianza e Cremona.

Il Pm10 ha superato la soglia limite di 50 microgrammi per metrocubo per altri sei giorni consecutivi e da martedì 14 gennaio a Monza e in Brianza tornano attive le limitazioni temporanee di primo livello per il miglioramento della qualità dell’aria.

Le limitazioni riguardano Monza, i Comuni della provincia con più di 30mila abitanti Provincia di Monza – Brianza e quelli aderenti volontariamente all’accordo aria del bacino padano (Monza, Brugherio, Cesano Maderno, Limbiate, Lissone, Muggiò, Seregno). Anche a Cremona e provincia sono stati presi gli stessi provvedimenti.

Solo giovedì 16 gennaio potrebbe arrivare un po’ d’aria per disperdere gli inquinanti al suolo.

Le limitazioni temporanee di primo livello per il miglioramento della qualità dell’aria sono già attive nel territorio della provincia di Milano (Milano, Paderno Dugnano, Rozzano, Cernusco sul Naviglio, Pioltello, Cologno Monzese, Bollate, Cinisello Balsamo, Corsico, Legnano, San Donato Milanese, Rho, Segrate, Sesto S. Giovanni, San Giuliano Milanese, Abbiategrasso, Cormano).

Generico 2018

Per contrastare l’inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell’aria le Regioni Lombardia, Piemonte, Veneto e Emilia-Romagna, hanno sottoscritto il 9 giugno 2017 un Accordo di programma con il Ministero dell’Ambiente, per la realizzazione congiunta di una serie di misure addizionali di risanamento. Tra queste vi sono le misure temporanee al verificarsi di condizioni di perdurante accumulo e aumento delle concentrazioni degli inquinanti correlate a condizioni meteo sfavorevoli alla loro dispersione.

Tra i provvedimenti previsti, lo stop ai diesel privati Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30, i veicoli commerciali diesel fino alla classe euro 3 dalle 8.30 alle 12.30. In vigore anche limitazioni per il riscaldamento domestico (limitazione all’uso di generatori a biomassa legnosa di classe inferiore alle 3 stelle, riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni) e in agricoltura (divieto di spandimento liquami zootecnici, divieto assoluto di combustioni all’aperto).

I PROVVEDIMENTI TEMPORANEI DI 1° LIVELLO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore