Il “care giver” istituito per legge: la richiesta di diverse associazioni

Un incontro per spiegare scopi e caratteristiche di questa figura di sostegno ci sarà lunedì 18 gennaio nel salone della Fondazione Molina

Fondazione Molina Varese

Una legge che preveda e istituisca la figura del “care giver”. È la proposta di legge di iniziativa popolare sostenuta da diverse associazioni (ACLI Lombardia APS, Forum Terzo Settore, ARCI Lombardia, ANCeSCAO, CGIL SPI Lombardia, AUSER Lombardia, FNP CISL Pensionati Lombardia, ANTEAS Lombardia, UIL Pensionati, ARPA Lombardia e ANCI Lombardia).

Tra i convinti assertori del bisogno di una normativa anche la Fondazione Molina di Varese: « Il caregiver è colui che si prende cura del familiare e dedica la maggior parte del proprio tempo ed energie per assistere e accudire un proprio caro – spiega in una nota l’ente – Il grande carico emotivo e fisico richiesto a chi è chiamato ad occuparsi del familiare in condizione di malattia e/o disabilità richiedono, di conseguenza, strumenti idonei per affrontare delle situazioni spesso difficili e faticose».

Per chiarire scopi e caratteristiche di questa figura di sostegno, Fondazione Molina ospiterà ACLI Varese che illustrerà, attraverso un incontro informativo previsto per lunedì 20 gennaio alle ore 18.00 nel salone del Molina, i punti salienti della proposta di legge, per una maggiore sensibilizzazione sul tema.

L’incontro è aperto al pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore