Il Coni Varese continua a crescere: riconoscimento nazionale per cinque società

Nel registro nazionale entrano ufficialmente Canottieri Luino, Pallavolo Castronno, Pallacanestro Daverio, Ginnastica Gavirate e Ginnastica Laveno Mombello

coni varese

Grande riconoscimento per il lavoro del Coni Varese: cinque centri di orientamento e avviamento allo sport sono stati riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano a seguito della partecipazione al progetto “Centro CONI – Orientamento e Avviamento allo Sport”.

Questa investitura premia quanto di buono fatto a livello sportivo dal Comitato olimpico provinciale insieme alle tante associazioni sportive, alle Federazioni, a tecnici ed esperti qualificati.

L’investitura è arrivata lunedì 13 gennaio, agli uffici del Coni Varese alla presenza del Coordinatore Tecnico Marco Caccianiga. Un traguardo raggiunto dopo un lungo percorso di selezioni e valutazioni coordinate dalla Scuola Regionale dello Sport che hanno premiato il lavoro svolto sul campo per lo sviluppo dell’attività motoria in età scolare ed adolescenziale

Non si parla di agonismo, ma di associazioni sportive dilettantistiche “ideali” in cui sperimentare e validare innovative strategie di formazione e di pratica attiva.

Nel registro nazionale entrano ufficialmente Canottieri Luino, Pallavolo Castronno, Pallacanestro Daverio, Ginnastica Gavirate e Ginnastica Laveno Mombello.

Cinque eccellenze di quattro sport diversi, tutte strutturate per offrire ai giovani dai 5 ai 14 anni non solo un luogo sicuro con spazi appropriati dove fare sport, ma anche un’offerta di attività per ogni fascia d’età. Al servizio degli utenti e delle famiglie istruttori qualificati ed iscritti tra le fila dei tecnici nazionali pronti ad offrire la loro esperienza per la crescita delle future generazioni.

Un nuovo tassello per lo sport del territorio che non guarda all’agonismo, ma alla formazione dei giovani con uno stile di vita sano, accompagnato dalla passione per la pratica sportiva.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore