Dagli imprenditori dell’Alto Milanese una scuola tecnica per formare studenti e dipendenti

Il primo a crederci fortemente è il presidente di Ali, Diego Rossetti, che ha già raccolto grande entusiasmo tra i suoi associati

Ali  confindustria Alto Milanese

Una scuola fatta da imprenditori a servizio dei dipendenti e delle scuole del territorio. È questo il sogno che Ali, Confindustria Alto Milanese, vuole concretizzare in tempi brevi per colmare il cosiddetto mismatch tra offerta formativa e esigenze delle imprese locali. Il primo a crederci fortemente è il presidente di Ali, Diego Rossetti, che ha già raccolto grande entusiasmo tra i suoi associati.

«L’idea – ha annunciato il patron del calzaturificio parabiaghese nel corso della conferenza stampa a sei mesi dall’inizio della sua presidenza in Ali – è quella di dare vita a una nostra struttura che possa affiancarsi alle scuole tecniche superiori esistenti sul territorio per aggiungere all’offerta tradizionale quei corsi su base meritocratica che possano rendere il percorso scolastico più aderente alle esigenze delle imprese».

Continua a leggere su Legnanonews

di
Pubblicato il 24 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore