Luino al voto: destra e sinistra affilano le armi, e arrivano i Cinquestelle

Quattro le liste per ora più o meno ufficiali, ma in queste ore c’è anche il lavoro dei pentastellati

Avarie

Riunioni e mezze ammissioni. Uscite pubbliche e lavori preparatori: altro che motori accesi: Luino è in piena campagna elettorale e lo dimostra da tempo l’attenzione che sui social è destinata anche alle singole virgole pronunciate dai possibili interpreti della contesa.

Centinaia di commenti nei gruppi cittadini su facebook per la nota della segreteria della Lega che neppure troppo fra le righe propone un uomo di casa per la guida della città.

Nomi non ne escono, ma tutti guardano ad Alessandro Casali. Importanti movimenti arrivano anche da parte opposta con la nascita di una lista civica (Proposta per Luino) che incasserebbe il sostegno del partito democratico e una seconda lista civica attorno alla figura di Adriano Giannini, ex presidente della proloco che sta lavorando a un gruppo in vista della prova della prossima primavera.

Poi il gruppo di Alessandro Franzetti, il primo a giocare a carte scoperte e ad assicurare la presenza del suo nome sulla scheda elettorale con un movimento civico di estrazione liberale e cattolica.

Ma anche i Cinquestelle non stanno con le mani in mano. Questa sera, lunedì è prevista una riunione nella sede di via Voldomino: «Come tanti sapranno l’intenzione è quella di partecipare attivamente alla creazione di una lista per le amministrative di maggio a Luino», spiega l’attivista Gianfranco Cipriano, «ci troveremo per un confronto sul quadro che si sta pian piano ravvisando».

Cosa succederà in casa Cinquestelle? Ci sarà una lista autonoma, o l’appoggio ad altre forze? «Siamo in una fase interlocutoria, e in questo momento stiamo ascoltando e valutando – spiega lo stesso Cipriano – . Una cosa è certa: il Movimento vorrà far pesare tutto l’impegno profuso in questi anni per il territorio, anche alla luce del fatto che siamo stati noi a fare la vera opposizione al governo della città».

di
Pubblicato il 20 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore