Torna la CEV. Uyba in campo al Palayamamay contro le polacche del Rzeszow

Giovedì sera alle 20.30 la Unet e-work Busto Arsizio torna in campo nel match di andata degli ottavi di finale di Cev Volleyball Cup, contro la squadra polacca del Developres SkyRes RZESZÓW

Unet E-Work Busto - Volalto Caserta 3-1

Giovedì sera alle 20.30 la Unet e-work Busto Arsizio torna in campo nel match di andata degli ottavi di finale di Cev Volleyball Cup, contro la squadra polacca del Developres SkyRes RZESZÓW (inizio partita ore 20:30).

Il team allenato da coach Antiga ha raggiunto gli ottavi di finale vincendo al golden set contro le francesi del Mulhouse, dimostrando di avere un’ottima qualità tecnica e una spiccata indole battagliera.

Coach Antiga presenterà il sestetto formato dalla regista Valentin in diagonale con Zaroslinska-Krol, al centro Witkowska e Hawryla, in banda l’americana Frantti e Blagojevic, libero Krzos.

Lavarini dovrebbe schierare il sestetto titolare formato da Orro in regia, Lowe opposto, Washington e Bonifacio al Centro, Gennari e Herbots in attacco, Leonardi libero e l’obiettivo è quello di vincere per affrontare senza troppi pensieri la gara di ritorno del 5 febbraio in terra polacca. In palio l’accesso ai quarti, dove affronterà la vincente della sfida tra Saugella Monza e Dinamo Kazan. In dubbio solo Francesca Piccinini per gli stretti tempi di approvazione della nuova lista atlete UYBAgià aggiornata dalla società biancorossa con l’inserimento dell’atleta toscana, ma ancora non confermata dalla CEV.

Unet e-work Busto Arsizio – Developres SkyRes RZESZÓW

Unet e-work Busto Arsizio: 1 Washington, 3 Bici, 4 Herbots, 5 Wang (L), 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 10 Villani, 11 Lowe, 12 Piccinini, 13 Bonifacio, 15 Berti. All. Lavarini, 2° Musso.
Developres SkyRes RZESZÓW: 1 Frantti, 2 Polanska, 3 Witkowska, 4 Grabka, 5 Hawryla, 7 Blagojevic, 9 Kaczmar, 12 Mlejnkova, 14 Valentin, 15 Galucha, 17 Krzos(L), 18 Zaroslinska-Krol, Przybyla (L2). All. Antiga, 2° Dabrowski
Arbitri: DOTAN Yael (Israele) – ROGIĆ Dejan (Serbia)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore