Un oro e il bronzo a squadre: l’Italia femminile mai così brillante ai Mondiali

Impresa nei cieli australiani per le due azzurre: la ferrarese Fergnani è campionessa di classe club, la varesina Acquaderni porta in dote i punti per un terzo posto storico e mai ottenuto prima d'ora

margherita margot acquaderni volo a vela

L’Australia è dolce per il volo a vela italiano e varesino. Le gare valide per il campionato del mondo 2020, disputate nella zona di Lake Keepit (400 chilometri a nord di Sydney) sono state una pietra miliare per questa disciplina, in versione femminile: mai un’azzurra aveva conquistato un titolo iridato, mai una squadra italiana era andata sul podio. Due tabù infranti nei cieli australiani.

A compiere l’impresa sono state la ferrarese Elena Fergnani, e Margherita Acquaderni, varesina e presidente dell’ACAO, lo storico club di volo a vela che ha sede a Calcinate del Pesce e che è intitolato proprio a una donna, Adele Orsi, pioniera di questa disciplina e della pista di casa nostra.

Fergnani e Acquaderni erano le uniche due componenti del team azzurro diretto da Riky Brigliadori, e grazie ai loro risultati hanno spinto  l’Italia a un preziosissimo podio: bronzo per la nazionale tricolore davanti ad avversarie che vantano una lunga e fruttuosa tradizione in questo sport come la Germania, la Polonia o la Repubblica Ceca oltre che agli USA e alle padrone di casa. Il titolo è andato alla Francia con 904,15 punti davanti al Regno Unito (894,81) e appunto all’Italia che ha chiuso a quota 859,11.

La graduatoria a squadre si compone dei singoli risultati delle partecipanti e per questo è risultato decisivo l’oro di Elena Fergnani nella Classe Club, mentre Acquaderni si è ben distinta nella Classe 18 in cui si è piazzata al decimo posto assoluto (vittoria alla francese Melanie Gadoulet). Fergnani, come accennato, ha scritto un’ulteriore pagina di storia, prima italiana a centrare l’appuntamento con l’oro iridato. Alle sue spalle la tedesca Grote e la francese Rault.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore