Varese ricorda Valeria Solesin: In città anche la mamma per inaugurare la targa alla memoria

La giovane ricercatrice italiana perse la vita a Parigi durante gli attentati terroristici del 13 novembre 2015. La targa verrà affissa al liceo musicale

Valeria Solesin italiana dispersa Parigi

Il Comune di Varese ricorda Valeria Solesin, ricercatrice italiana che perse la vita a Parigi durante gli attentati terroristici del 13 novembre 2015.

In sua memoria verrà posta una targa all’interno del giardino del Liceo Musicale. Interverranno la mamma di Valeria Luciana Milani, il sindaco Davide Galimberti e Andrea Civati, assessore del Comune di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore