Coronavirus, nelle grandi fabbriche si attende un’indicazione ufficiale

Lunedì mattina alle 8 la rsu di Whirlpool avrà un incontro straordinario con l’azienda sul tema

whirlpool comerio cassinetta

Un certa preoccupazione, circa il rischio di contagio da Coronavirus, arriva anche dai lavoratori delle aziende di grandi dimensioni soprattutto dalle multinazionali. Il divieto infatti non è stato esteso alle grandi fabbriche della nostra zona che in molti casi ricevono camion dei fornitori provenienti da tutta Europa.

Nel caso di Whirlpool di Cassinetta di Biandronno, che conta circa duemila lavoratori, la segreteria della rsu (rappresentanza sindacale unitaria) incontrerà i vertici dell’azienda lunedì 24 febbraio.

Come segreteria siamo in contatto continuo con l’azienda, ma al momento nessuna ordinanza da parte del prefetto per fermare le fabbriche nella nostra zona, al momento la chiusura delle fabbriche è prevista solo per quelle inserite nel decreto nella zona rossa. Siamo solo a conoscenza come tutti voi della chiusure di scuole, asili, teatri, musei, oltre alla cancellazione di eventi.

La chiusura di scuole e asili domani, sappiamo bene che potrebbe comportare una serie di problemi legati alle assenze di molti genitori, nel caso l’azienda non avesse le condizioni per lavorare e mettesse in libertà i lavoratori presenti, dovremmo verificare quali strumenti si possano utilizzare a copertura della giornata. La Cassa integrazione al momento non è prevista nella nostra zona e non ci sono al momento ordinanze in merito.

Le lavoratrici e i lavoratori che non potranno presentarsi al lavoro, saranno certamente giustificati, ma la copertura non sarà certa, se non purtroppo attraverso l’utilizzo delle spettanze individuali. Alle 8.00 di lunedì mattina, avremo un incontro straordinario con l’azienda sul tema (posticipando purtroppo altri importanti argomenti), al fine di capire non solo quali strumenti utilizzare nel caso servissero, ma verificare con l’azienda misure di sicurezza per mettere in protezione la salute in primis di tutte le lavoratrici e i lavoratori, a fronte di eventuali contagi provenienti dal mondo del lavoro esterno alla nostra azienda. Daremo altre notizie non appena avremo ulteriori informazioni dopo l’incontro.

La segreteria RSU Whirlpool di Cassinetta

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore