Forza Italia riparte da Milena Melato: “Riapriamo alle iscrizioni per Cardano”

Il nuovo direttivo vuole riprendere l'attività dal basso, con cardanesi interessati a partecipare alla vita cittadina

Cardano al Campo generico

Forza Italia a Cardano al Campo riparte da Milena Melato, per radicarsi nuovamente nella cittadina vicino a Malpensa. 

Melato è stata eletta come commissario cittadino di Forza Italia, chiudendo il periodo di commissariamento affidato a Patrizio Strino. «Dopo la fase con Strino commissario, abbiamo deciso di cambiare completamente volto: riapriamo alle iscrizioni, da Cardano, cerchiamo persone per uno staff attraverso il quale elaborare proposte, con particolare riferimento alle caratteristiche peculiari della nostra città».

Con Melato – che è già stata in passato segretario del partito a Cardano e oggi è responsabile provinciale Turismo – fanno parte del direttivo Giacomo Iametti (già candidato sindaco e consigliere comunale, oggi consigliere provinciale nonché responsabile Elettorale di Forza Italia a livello provinciale) e Ruggero Strani. 

La fase che vivono gli azzurri è certo complessa: il centrodestra è sì al governo della cittadina, ma in versione “sovranista”, con alleanza tra Lega e Fratelli d’Italia che ha messo ai margini la componente più liberale, quella a cui si richiamano gli azzurri.

«Come nei vent’anni precedenti, tornerò a occuparmi della città e dei suoi problemi, dal centrodestra» continua Melato. Che sottolinea la volontà di un cambio di passo: «Vorrei una partecipazione attiva a livello locale, non imposizioni dall’alto. Con persone che come noi conoscono i problemi e le necessità». 

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 10 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore