Incendio di Lentate, il Parco del Ticino ringrazia i volontari al lavoro

Da tre giorni sono impegnati nei boschi tra Sesto e Mercallo. Oggi proseguiranno le operazioni di bonifica e spegnimento dei piccoli focolai

volontari parco ticino incendio lentate

L’Amministrazione del Parco del Ticino ringrazia con orgoglio i suoi volontari per l’impegno messo in campo in questi giorni nelle operazioni di spegnimento dell’incendio di Lentate. Da tre giorni infatti quattro squadre di volontari del Parco del Ticino sono impegnate nelle operazioni di spegnimento del vasto incendio boschivo che si è sviluppato tra Mercallo e Sesto Calende.

L’evento è stato segnalato verso le ore 16 di sabato pomeriggio da un cittadino della zona. Le due squadre di volontari del Parco del Ticino erano in quel momento impegnate su un altro incendio nel comune di Somma Lombardo ma si sono staccate immediatamente per effettuare il primo intervento. Ad esse si sono aggiunte due squadre anti-incendio provinciali . Il coordinamento è stato effettuato dal Direttore Operazioni di Spegnimento dell’ Ente Parco Ticino in accordo con il coordinamento provinciale e in costante aggiornamento con Sala Operativa Regionale, Provincia di Varese, Sindaci di Mercallo e Sesto Calende.

Nella giornata di sabato le operazioni sono continuate fino a quando la visibilità e le condizioni di sicurezza per gli operatori lo hanno permesso. L’attività dei nostri volontari è ricominciata domenica mattina alle 5 per preparare attrezzature e punto di pescaggio dell’acqua per l’elicottero regionale arrivato qualche ora più tardi. Nell’attività di spegnimento sono stati impegnati circa 40 volontari del Parco del Ticino con 10 automezzi antincendio e circa 20 volontari delle quattro squadre della Provincia di Varese.

Successivamente un Canadair e un elicottero S-64 della flotta nazionale si sono uniti alle operazioni. I volontari sono rimasti fino alle 20, lasciando le consegne ai Vigili del Fuoco per il presidio notturno nella zona . Ancora oggi 25 volontari con 6 automezzi antincendio hanno proseguito l’intervento nella zona, così come hanno assicurato la presenza domani per la bonifica e lo spegnimento di piccoli focolai. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore