Da Azzate Marina Enea emoziona al Carnevale di Venezia

L'artista, divenuta simbolo della serata di inaugurazione del Carnevale di Venezia, con la sua compagnia di Azzate "Infiniti percorsi" si è esibita in tutto il mondo

carnevale Venezia marina Enea

Il Carnevale di Venezia 2020 è stato inaugurato ieri sera, sabato 8 febbraio, con la tradizionale Festa Veneziana del Carnevale sull’acqua: a far da palcoscenico il suggestivo canale Cannaregio. I temi portanti dell’edizione sono il gioco, l’amore e la follia che danzatori, giocolieri e acrobati hanno interpretato con le loro esibizioni.

Lo spettacolo, a cura della società veneziana Wavent con la regia di Alessandro Martello, ha visto susseguirsi le danze degli artisti su sottofondo delle note di Sound of silence di Simon and Gurfunkel, Viva la vida dei Coldplay e Roxanne dei The Police.

Tra i danzatori c’era anche l’azzatese Marina Enea, diventata l’immagine di copertina dell’articolo di Venezia Today, della compagnia “Infiniti percorsi” di Azzate: la sua esibizione, che prevedeva la sospensione in aria grazie alle molecole di elio, mentre l’altro ballerino era ancorato su un braccio meccanico, era l’unione delle due “anime” dello show (Gravity e MolecoleShow). Il giornale l’ha definita «il momento più profondo, delicato e, se vogliamo, più bello dell’intero spettacolo».

«Da quindici anni ci esibiamo con le nostre performance in tutto il mondo», raccontano Enea e Alessandro Bassani, il responsabile della direzione artistica della compagnia, «come ad Ibiza per lo show di David Guetta, o a Bergamo per l’Accademia Carrara. Nel 2017 abbiamo inaugurato il carnevale ambrosiano di Milano».

Qui il link dell’esibizione sul gruppo “Sei di Azzate se…”

La festa veneziana sull’acqua prosegue oggi, domenica 9 febbraio, al rio di Cannaregio. I festeggiamenti per il Carnevale, invece, dureranno fino al 25 febbraio.

 

 

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 09 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore