Laveno, in giro con la patente falsa, scatta la denuncia

La donna non riuscendo a passare l'esame di guida si era rivolta al marito, che le aveva procurato un documento falso

Avarie

«Tesoro, non riesco a passare l’esame della patente, come faccio?».
«Tranquilla, amo’, ci penso io».

Peccato che il marito per dare una mano alla dolce metà, si fosse rivolto al mondo di sotto, recuperando sì un documento di guida alla moglie, ma falso.

I carabinieri di Laveno Mombello, nel corso di un servizio finalizzato al controllo della circolazione stradale, hanno intimato l’alt ad un’utilitaria condotta da una donna di origine straniera di 50anni residente nel Lavenese.

Una volta esibita la patente di guida i militari, nell’atto di registrare il numero, prima ancora di inserirlo al terminale, hanno notato che il progressivo numerico per la provincia di Varese probabilmente non poteva essere veritiero.

Infatti, sapendo che la motorizzazione di Varese è arrivata a registrare patenti fino ad un certo numero progressivo, i carabinieri hanno approfondito l’accertamento in banca dati della motorizzazione civile constatando che la patente era effettivamente falsa.

La donna, ha dovuto ammettere che, molto tempo fa, non riuscendo a conseguire la patente di guida, ne era entrata in possesso grazie all’interessamento dell’allora ex marito.

Per questo motivo il documento le è stato sequestrato con la conseguente denuncia per guida senza patente e possesso di documento falso con la relativa denuncia alla procura di Varese.

Ora proseguono le indagini per scoprire le modalità con le quali ne entrò in possesso diversi anni or sono.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore