Minaccia di morte la madre della convivente per farsi dare 23 euro

L'uomo è stato bloccato prima che fuggisse. Grazie alle testimonianze e alle denunce presentate dalla donna, l'uomo è stato arresto per estorsione

Generico 2018

Estorsione. È questa l’accusa ai danni di un cittadino italiano di 42 anni, arrestato dai carabinieri di della Stazione Carabinieri di Appiano Gentile, nel corso della mattinata di ieri,
mercoledì 19 febbraio.

I fatti risalgono alla stessa mattina, quando l’uomo si è fatto consegnare dalla madre della convivente 23 euro, dopo averla minacciata di morte.

L’uomo è stato bloccato prima che fuggisse. Grazie alle testimonianze e alle denunce presentate dalla donna, l’uomo è stato arresto per estorsione ed è stato portato in carcere a Como a disposizione dell’autorità giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore