Un legnanese a Persia’s Got Talent porta “Lascia entrare Ascanio” sul palco

La canzone è una parodia di un brano iraniano diventato popolare in Italia per un video su Youtube. A portarlo al talent Walzer Carluccio, un'istituzione della movida legnanese

walzer carluccio

È il menestrello folk di Legnano, Walzer Carluccio, simbolo del mitico Circolone e animatore di tante feste nella città del Carroccio. Nei giorni scorsi ha fatto un’apparizione a Persia’s Got Talent, la versione iraniana del famosissimo talent show che in Italia annovera tra i suoi giudici Frank Matano, Federica Pellegrini, Joe Bastianich e Frank Matano.

La versione iraniana viene girata a Stoccolma ed è popolarissima tra gli emigrati iraniani nel mondo. Il legnanese Carluccio si è presentato sul palco citando poeti iraniani e proponendo un brano pop iraniano che è diventato famoso in Italia dopo che nel 2008 un utente di Youtube, con un colpo di genio, ha caricato la canzone con i sottotitoli del testo in italiano. I sottotitoli, però, sono l’italianizzazione dei fonemi persiani usati dal cantante.

Con quel testo e quella canzone Walzer Carluccio ha, così, trollato l’intera giuria che ha apprezzato l’ironia ma bocciato l’esibizione del legnanese, presentatosi sul palco con baffoni, chitarra e kazoo.

LEGGI L’INTERVISTA A WALZER CARLUCCIO SU LEGNANONEWS

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore