Una petizione contro la nuova sede dei canottieri vicino al porto

Il comitato “Salviamo il Pratone” chiede un referendum consultivo per la costruzione dell'edificio di fianco al campo sportivo anziché al porto asburgico di Piazza Garibaldi

canottieri angera

Una petizione contro la scelta dell’amministrazione angerese, guidata dal sindaco Alessandro Molgora, di costruire la nuova sede dei Canottieri De Bastiani nei pressi del porto asburgico.

Il comitato denominato “Salviamo il Pratone” ha deciso di avviare  una raccolta firme con richiesta di referendum consultivo per la costruzione dell’edificio di fianco al campo sportivo anziché al porto di Piazza Garibaldi. 

Recita la motivazione: «Vuoi che il futuro edificio adibito a sede palestra per la SSD Canottieri De Bastiani di Angera sia costruita nell’area attualmente utilizzata dalla stessa (di fianco al campo sportivo), riconosciuta come collocazione storicamente e paesaggisticamente corretta, piuttosto che all’ubicazione scelta dall’attuale amministrazione adiacente al porto asburgico?»

di
Pubblicato il 20 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore