Woody Allen, Martin Eden, Parasite e molti altri: i lunedì del cineforum primaverile di Besnate

La nuova programmazione del cineforum bensatese al Cinema-Teatro "Incontro" con i nuovi titoli che hanno appassionato la critica cinematografica negli ultimi mesi

Cinema Incontro Besnate

Al Cinema-teatro “Incontro” di Besnate si pensa già alla programmazione del prossimo cineforum primaverile. Il cinema besnatese, interamente gestito da volontari, si caratterizza ancora una volta per la variegata offerta culturale e per le proposte frutto di scelte attente dei film di recente uscita.

Si parte lunedì 24 febbraio con la nuova pellicola di Woody Allen, Un giorno di pioggia a New York: una commedia uscita lo scorso ottobre con protagonisti Timothée Chalamet ed Elle Fanning, due ragazzi che vivono uno strano ed avventuroso week end nella metropoli amata dal regista newyorkese, la vera protagonista del film.

Lunedì 2 marzo, invece, sarà la volta di Martin Eden, di Pietro Marcello, la rivisitazione in chiave moderna del capolavoro di Jack London: Martin è un giovane marinaio napoletano che riesce a sollevarsi dalle sue origini modesti grazie allo studio, all’acquisizione di una cultura filosofico letteraria e alla carriera letteraria. Affermatosi come intellettuale, però, si scontrerà con l’agitazione politica del secondo Novecento. Il protagonista, Luca Marinelli, allo scorso Festival del cinema di Venezia ha vinto la Coppa Volpi proprio per questa interpretazione.

Lunedì 9 marzo sarà la serata di Parasite, la pellicola del regista coreano Bong Hoon-ho palma d’oro al Festival di Cannes e candidata a sei premi Oscar. La commedia tratta dell’intreccio di due famiglie, una ricca ed una povera, e, dunque, dell’infiltrazione da parte dei personaggi poveri nella vita quotidiana, nelle abitudini e nei pensieri della upper class. Questo racconto di lotta di classe è scevro di ideologie o bandiere.

Roman Polanski, con L’ufficiale e la spia, è il film che verrà proiettato lunedì 16 marzo. Polanski ambienta la sua storia nel 1894: il capitano francese di origini ebraiche Alfred Dreyfus viene ingiustamente accusato di tradimento e spionaggio, e, dunque, condannato all’ergastolo.

Cena con delitto, di Ryan Johnson, è la scelta per lunedì 23 marzo. La trama inizia con il ritrovamento del corpo dello scrittore di gialli, Harlan Thrombey, misteriosamente ucciso. Per risolverlo viene reclutato Benoit Blanc che dovrà muoversi tra le reti di una famiglia del defunto disfunzionale e del suo entourage per scoprire la verità della morte prematura.

L’ultimo appuntamento del cineforum è per lunedì 30 marzo con Sorry we missed you (regia di Ken Loach): la famiglia di Ricky, dopo la crisi del 2008, combatte contro i debiti accumulati, quando al protagonista si presenta una possibilità di lavorare in una ditta di franchise; la moglie, invece, è una badante. L’unità famigliare è dunque messa a dura prova dalle due strade intraprese dai coniugi, fino ad arrivare ad un punto di collasso.

Gli acquisti si possono fare online, sul sito dell’Incontro: è possibile acquistare i biglietti per le singole proiezioni (6.50€) oppure tramite il pacchetto abbonamento (27€). Tutti i film inizieranno alle 21.

 

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 03 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore