Bticino, festività che cadono nel weekend trasformate in giorni di ferie

L'intesa raggiunta tra sindacati e azienda punta a ridurre l'impatto dell'ammortizzatore sociale sui lavoratori

Dentro la BTicino (inserita in galleria)

Sindacati e vertici di Bticino hanno raggiunto un’intesa per la riduzione dell’impatto economico della cassa integrazione ordinaria (Cigo) per Covid 19 sui lavoratori Bticino. Per ridurre il numero di giornate delle giornate di Cigo, le festività cadenti di sabato e domenica nel 2020 saranno trasformate in giorni di ferie.

L’uso di questi giorni a copertura di fermate produttive sarà definito nel confronto con le rsu nei singoli siti. L’azienda accoglierà le richieste, individuali e volontarie, di lavoratori che volessero sostituire la cigo con giorni di ferie o permessi annuali retribuiti, prioritariamente quelle maturate negli anni precedenti al 2020, oltre che degli altri permessi previsti dal decreto “Cura Italia” nelle modalità compatibili con la cigo. La verifica su queste modalità avverrà nel confronto con la rsu di ogni stabilimento.

A fronte di quanto previsto per la trasformazione delle festività in ferie si è concordato che matureranno per intero e non saranno ridotti dalla cigo: le ferie, i par, la tredicesima, il premio di risultato e il premio Bticino (la quattordicesima). Inoltre si è concordato che le assenze per cigo per Covid 19 saranno neutralizzate, ovvero non penalizzeranno, il moltiplicatore di presenza del premio di risultato.

Infine le parti hanno concordato che «nella formulazione degli obiettivi del premio di risultato 2020, che sarà erogato a maggio 2021, si terrà conto della particolare situazione creatasi a seguito dell’emergenza epidemiologica in atto e delle sue conseguenze economiche».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore