Il direttore di Radio Number One positivo al tampone: “State a casa senza se e senza ma”

Proprio pochi giorni prima anche Viscardi aveva rinnovato il suo appello a comportamenti responsabili per fermare il contagio. "Ho usato tanto disinfettante e fatto così tanta attenzione per evitare il contagio che sono arrabbiato"

luca viscardi

Anche Luca Viscardi, il direttore di Radio Number One, è risultato positivo al tampone del Coronavirus. Ad annunciarlo è lui stesso con un post su Facebook:

“Potevo farmi raccontare da altri l’esperienza del Coronavirus – ha scritto Viscardi -, ma io sono un giornalista di trincea e ho voluto viverla in prima persona. E così, dopo un’attenta verifica, abbiamo stabilito che la parola del giorno é positivo”.

L’invito a stare a casa

“Ho usato talmente tanto disinfettante e fatto così tanta attenzione per evitare il contagio, che sono onestamente più che incazzato che malato. O forse entrambi – ha spiegato il direttore di Radio Number One appresa la notizia del test -. Vi saprò dire come va, ma per quello che sto vedendo, é meglio se smettete di fare gli scienziati e restate a casa. Senza se e senza ma”.

Proprio pochi giorni prima anche Viscardi aveva rinnovato il suo appello a comportamenti responsabili per fermare il contagio. La Provincia di Bergamo è attualmente quella più colpita dalla diffusione del virus con un bilancio che è ormai arrivati a 1427 casi positivi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da #fermiamoloinsieme (@fermiamoloinsieme) in data:

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.