Inchiesta “mensa dei poveri”, archiviata la posizione di Fontana

Il gip di Milano ha accolto la richiesta della procura e ha archiviato la posizione di Fontana

attilio fontana

Il gip di Milano ha accolto la richiesta della procura e ha archiviato l’inchiesta per abuso d’ufficio a carico del presidente della Lombardia Attilio Fontana. 

Fontana era era indagato in un filone dell’indagine ‘Mensa dei poveri’ e questa, per il governatore è la fine della vicenda giudiziaria iniziata nel maggio dello scorso anno. Fontana era accusato d’abuso d’ufficio per aver nominato in un organismo regionale il suo ex socio di studio legale Luca Marsico.

«Sono lieto che la vicenda giudiziaria abbia avuto buon esito con l’accoglimento dell’archiviazione per Fontana, in particolare in questo periodo in cui sta gestendo questa terribile emergenza del Coronavirus», ha spiegato all’Ansa l’avvocato del governatore Lombardo.

Inchiesta Mensa dei poveri, la procura chiede l’archiviazione per Fontana

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore