Niente “porte chiuse”: rinviata la partita di coppa della Uyba

Accolta la richiesta della Dinamo Kazan: mercoledì 4 non si giocherà il ritorno dei quarti di finale previsto in viale Gabardi

Uyba - Imoco, la finale di Coppa Italia

Salta anche l’ipotesi di giocare a porte chiuse la partita di Cev Cup in programma mercoledì 4 marzo al PalaYamamay: il match tra la Unet Busto Arsizio e la Dinamo Kazan è stata rinviata a data da destinarsi. La gara, valida per il ritorno dei quarti di finale della seconda competizione europea per club, slitterà su richiesta del club russo che non è intenzionato a viaggiare in Italia a causa dell’epidemia da coronavirus.

La Cev – cioè la federazione europea che organizza e regola i tornei di respiro continentale – ha accolto la richiesta di Kazan e monitorerà nei prossimi giorni la situazione: l’incontro andrà ricollocato in un calendario che rischia di infittirsi sempre di più. Sale infatti a quattro il numero di partite che la Uyba dovrà recuperare: quelle di Serie A sono state intanto programmata per mercoledì 18 marzo (Uyba – Bergamo) e per mercoledì 1 e sabato 4 aprile (Cuneo – Uyba e Uyba – Scandicci).

La gara con Bergamo, tuttavia, è ancora in sospeso perché se nel frattempo Busto dovesse giocare con Kazan e superare il turno, quella data sarà occupata dalla semifinale di Cev. Va comunque sottolineato che per la squadra di Lavarini servirà un’impresa visto che in Russia le Farfalle hanno perso con il punteggio di 3-0.

La società del presidente Pirola intanto, comunica che le informazioni sulle modalità di utilizzo dei biglietti già acquistati per le partite rinviate o che si giocheranno “a porte chiuse” verranno rese note nei prossimi giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore