“Scelgo il territorio, aiuto il territorio”, una vetrina per le aziende agricole

Presentato il progetto partito da Casciago e rivolto a tutto il Varesotto: parte degli introiti delle vendite verrà devoluto in beneficenza per gli ospedali. L'adesione delle aziende agricole è gratuita

#glocalbuffet 2019, la festa del buon cibo varesino

Qualità dei prodotti, attenzione al territorio, aiuto sociale e beneficenza. Sono questi gli ingredienti del progetto “Scelgo il territorio, aiuto il territorio”, presentato in conferenza stampa virtuale dal sindaco di Casciago Mirko Reto e dal consigliere regionale Emanuele Monti.

IL PROGETTO – «L’idea è nata dopo l’esperimento lanciato a Casciago e chiamato “Compri a Km0, Rischi a Km0” – spiega Reto -. Ho avuto parecchie adesioni e risposte, quindi ho pensato di allargarlo a tutta la nostra provincia e perchè anche oltre. Così ho contattato Emanuele e insieme, grazie ad alcuni amici che ci hanno dato un fondamentale supporto tecnologico, abbiamo creato un sito/vetrina che in 4 giorni ha già avuto una quarantina di adesioni».

«Si tratta di un importante servizio a favore della nostra comunità – ha detto Monti – che va ad aiutare sia le famiglie, durante questo periodo di quarantena, sia le aziende del territorio che si trovano ovviamente in difficoltà economiche».

COME FUNZIONA – «L’approvvigionamento verrà fatto a domicilio – sottolineano Monti e Reto – il servizio è riservato agli operatori della provincia di Varese, totalmente gratuito. Le aziende della filiera agro-alimentare, che volessero aderire, possono scrivere all’indirizzo info@scelgoilterritorio.it, fornendo nome azienda, foto o video prodotti disponibili, elenco dei comuni nei quali si può fare servizio a domicilio, recapiti (mail, telefono, sito internet) e giorni e orari di apertura».

SOLIDARIETÀ – Il progetto ha anche un fine benefico e servirà a sostenere economicamente gli ospedali del territorio: «Il 10% degli introiti derivanti dalle vendite che passano da “Scelgo il territorio, aiuto il territorio” andranno a contribuire alle raccolte fondi per i nostri ospedali – spiegano ancora Monti e Reto -. È un’iniziativa di buonsenso per aiutare il territorio e gli agricoltori, ma anche per cambiare le abitudini dei cittadini. Lunedì 23 marzo alle 14 apriremo il sito ai cittadini: fino ad allora c’è la possibilità di iscriversi e dare la propria adesione. Abbiamo contattato una settantina di sindaci di vari territori, ci auguriamo che nei prossimi giorni saranno tanti altri a partecipare. Confagricoltura e Coldiretti ci hanno dato la loro disponibilità a promuovere il progetto.  Vorremmo che diventi una vetrina delle aziende agricole, imprese agricole, floriculture e prodotti del territorio anche dopo l’emergenza, un modo per trarre un aspetto positivo da questa situazione, per promuovere i nostri territori».

I CONTATTI

www.scelgoilterritorio.it
mail info@scelgoilterritorio.it

di tommaso.guidotti@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore