Il sindaco comunica il decesso di una cittadina di Morazzone: “La nostra solidarietà alla famiglia”

Ricoverata all'Ospedale di Varese per problemi respiratori, è deceduta e il test per il Coronavirus ha riportato esito positivo al virus

Generico 2018

Una cittadina di Morazzone, ricoverata all’Ospedale di Varese per problemi respiratori, è deceduta e il test per il Coronavirus ha riportato esito positivo al virus.

A comunicarlo alla cittadinanza, raccomandandosi ancora una volta sul rispetto delle norme prescritte, è il sindaco Maurizio Mazzucchelli con un messaggio:


“Cari Concittadini, buongiorno a tutti, anche se oggi non è esattamente una buona giornata per la nostra comunità.
Dall’altro Ieri sera inseguo notizie circa la presenza di un caso di corona virus a Morazzone; anche questa mattina sono apparse notizie in tal senso basate su informazioni riportate da quotidiani e/o siti internet.
Premetto che il Sindaco ha il dovere istituzionale di fornire solo notizie certe ed ufficiali e, soprattutto in un momento come questo, di mantenere nervi saldi perché occorre lucidità sia nella comunicazione sia nella gestione dei casi, seguendo rigidamente i protocolli e le procedure in capo al Comitato Operativo Comunale, che ho costituto nei giorni scorsi a seguito del primo caso accertato in un Comune confinante.
Poco fa ho ricevuto la notizia, da parte dei parenti, dell’avvenuto decesso di una nostra concittadina ricoverata mercoledì all’Ospedale di Varese per problemi respiratori.
A seguito del decesso, é stata comunicata la positività da coronavirus che ha aggravato la patologia in essere. Esprimo ai familiari la mia e la Vostra vicinanza, chiedendo a tutti di non ricorrere o rincorrere pettegolezzi che creano allarmismi ed atteggiamenti irrazionali. Mi rivolgo a chi, nei giorni scorsi, ha voluto anticipare notizie ancora non confermate, quasi fossero sentenze, perché la caccia all’untore non è un atteggiamento che appartiene alla nostra comunità che invece deve esprimere, soprattutto in questo momento, solidarietà ed aiuto a tutti coloro che dovessero essere colpiti dal virus. Adottate comportamenti che continuamente vi vengono ricordati”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore