Un origami dal carcere di Varese per dire”uniti vinceremo”

Un'opera molto bella realizzata dai detenuti dei Miogni: "Questa esperienza insegna che insieme possiamo creare un'Italia migliore come in un origami dove ogni pezzo ha la sua funzione e tutti insieme fanno una cosa bella"

Carcere Varese Miogni

In questi difficili giorni segnati dalla pandemia da coronavirus e di “isolamento forzato” (mancanza dei colloqui dei detenuti con i familiari sostituiti dalle telefonate e dai video colloqui Skype) i detenuti della Casa Circondariale di Varese attraverso la creazione di un cestino artistico realizzato con la tecnica dell’origami, hanno voluto esprimere il loro pieno sostegno a tutte le famiglie italiane e del mondo.
Il cestino, composto di tanti piccoli pezzi che vengono uniti l’un l’altro, dimostra che da singole cose si può realizzare un’opera bella e complessa che simboleggia il motto che “l’unione fa la forza”.

Bello anche il biglietto che accompagnava il cestino. Eccolo qui:
Alla direttrice del carcere di Varese dott.ssa. Sant’Andrea. Attraverso questo cestino vogliamo esprimere tutto il nostro sostegno a tutte le famiglie italiane e del mondo intero per il momento di crisi che stiamo attraversando. Questa esperienza insegna che se tutti stiamo uniti possiamo creare un’Italia migliore come per un origami dove ogni pezzo ha la sua funzione e tutti insieme fanno una cosa bella. Noi i detenuti del carcere di Varese vogliamo essere esempio da seguire.

Grazie
Detenuti c. c. Varese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore