Il Varesotto rallenta la crescita dei contagi: 44 positivi in più. In totale i casi sono 812

In un giorno, i casi in Lombardia sono stati 1592. Numeri preoccupanti ancora nelle province di Brescia e Milano. Oltre 21700 le persone guarite

coronavirus foto generiche vario varie

Sono oltre 41.000 i contagi che si registrano oggi, domenica 29 marzo, in Lombardia. In un giorno sono saliti di 1592 contro i 2117 registrati ieri.

Il trend in provincia di Varese è ancora in crescita: i casi postivi sono aumentati di 44, raggiungendo quota 812, quindi tredici in meno rispetto all’andamento registrato sabato mattina.

Le città che contano il maggior numero di persone ammalate rimangono Busto Arsizio con 94 contagi ( ieri 87), Varese con 73 (68) , Saronno con 63 ( 60), Caronno Pertusella 49 (48) e Gallarate con 42 (41).

(l’andamento di ieri)

I CASI PER PROVINCIA ( incremento rispetto a ieri)

BERGAMO 8527 ( + 178)
BRESCIA 8013  ( +335)
COMO 1014  ( +111)
CREMONA 3762  ( + 157)
LECCO 1381 ( + 65)
LODI 2057 (  + 28)
MONZA BRIANZA 2265 ( +179)
MILANO 8329 ( + 586)
MANTOVA 1550 ( + 66)
PAVIA 1974 ( + 97)
SONDRIO 422 ( + 34)
VARESE 812 ( + 44)

IN FASE DI VERIFICA 901

Il numero dei decessi è salito a 6360 ( ieri erano 5944 ) mentre le persone guarite sono 21706 ( di cui 9255 usciti dall’ospedale e in quarantena domiciliare) , ieri erano 21.000. Le persone ricoverate sono 11613, mentre in terapia intensiva sono 1328 con incremento di 9 persone rispetto a ieri ( totali 1600 letti di terapia intensiva). 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore