Dona con il cuore: ogni giorno un quintale di generi di prima necessità per le famiglie in difficoltà

L’iniziativa è sostenuta da Ascom Gallarate e Malpensa, partita da Somma, si sta allargando ai comuni intorno: sono 23 i negozi aderenti in tre città. L’appello del presidente Chiodi: "Altri Comuni seguano l’esempio"

Generico 2018

Ognuno dei 23 negozi ogni giorno raccoglie una media di 50 di chilogrammi di generi alimentari di prima necessità. Oltre un quintale di pasta, riso, farina, scatolame a lunga scadenza, ma anche di pannolini e omogenizzati, viene suddiviso e consegnato direttamente a chi è stato messo in ginocchio dall’emergenza sanitaria e sta facendo fatica a fare una spesa anche di poche decine di euro.

Si allarga a macchia d’olio l’iniziativa “Dona con il cuore e prendi con amore” avviata da Marco Messuti (fiduciario di Confcommercio Gallarate e Malpensa) nella sua tabaccheria di Somma Lombardo. Nella città dei Tre Leoni il suo esempio è stato seguito da altri quattro negozi, che in base alle norme stabilite dal DPCM in vigore possono restare aperti, e si è estesa anche a Vergiate e Mornago.

E in poco tempo i punti di raccolta contrassegnati dalla inconfondibile locandina sono diventati 23. «Ora l’obiettivo – spiega Messuti – è coinvolgere altri Comuni della zona. I contatti sono stati avviati da Confcommercio Ascom Gallarate e Malpensa che, oltre a patrocinare l’iniziativa, ci sta dando un aiuto fondamentale a diffonderla e ad allacciare i rapporti con le amministrazioni comunale del territorio».

Messuti, coadiuvato da Martina Bortollon e Cinzia Carlesso, ha messo in piedi un meccanismo perfetto, grazie alla disponibilità dell’Associazione Carabinieri in congedo di Somma Lombardo, dell’amministrazione dei Tre Leoni guidata dal sindaco Stefano Bellaria e della Caritas cittadina. La “filiera”, che a Vergiate e Mornagno oltre ai Comuni coinvolge altre associazioni del territorio, è semplice: la gente, sempre più numerosa, entra nelle attività aderenti e lascia il proprio contributo di cibo e generi di prima necessità all’interno degli appositi scatoloni; i Carabinieri in congedo ritirano il materiale e lo consegnano in Comune dove viene suddiviso in pacchi e affidato alla Caritas per la consegna a domicilio alle famiglie bisognose, selezionate dall’assessorato ai Servizi sociali.

«Il tamtam sui social, il passaparola e il materiale informativo offerto da Ascom – spiega Renato Chiodi (presidente di Confcommercio Gallarate e Malpensa) – hanno aperto il cuore di tanti cittadini, che ancora una volta dimostrano con i fatti di non tirarsi indietro quando si tratta di aiutare chi ne ha bisogno. La stessa scelta di grande altruismo e di amore verso il prossimo che anima i nostri commercianti: pur in un momento di grande difficoltà anche per loro, non si stanno infatti tirando indietro e mettono a disposizione ciò che possono (in questo caso i loro negozi) per fare del bene. Questa è l’ennesima dimostrazione di come il negozio di vicinato rivesta anche un ruolo di carattere sociale».

L’invito di Chiodi e del direttore Gianfranco Ferrario a seguire il loro esempio è adesso rivolto ad altri commercianti dei tre Comuni per ora coinvolti e soprattutto alle amministrazioni di altre città e paesi del territorio: «Insieme – sottolinea il presidente di Ascom – possiamo allargare la rete di “Dona con il cuore e prendimi con amore”, con il solo e unico obiettivo di aiutare il maggior numero di persone che davvero ne hanno bisogno».

Chi volesse mettere a disposizione la propria attività aderendo a “Dona con il cuore e prendimi con amore” può contattare Marco Messuti (328 7327067) o Ascom Gallarate (0331 214611 o 335 8193053).

I 23 punti di raccolta attivi
Somma Lombardo: Saporiti & Bellomi, via San Giovanni Bosco 16 (Maddalena); La Bella Alimentari, via Crocefisso 9 (Coarezza); Caseificio Sommese, via Roma 68; Smoke & More tabaccheria, via Milano 60; Sommese Petroli, via Albania 25 (Mezzana); Erboristeria Erbaluna, via Milano 11.
Mornago: Supermercato Tigros, via Stazione 15; Supermercato CRAI, via Volta 3; Farmacia Mozzarelli, via Provinciale; Panificio Busatta, via Cesare Battisti 13 (Crignola); La Bottega dell’Osteria, via Cavour 22 (Montonate); ex Ambulatorio medico (municipio), piazza Libertà (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 18.30).
Vergiate: Minimarket i Lupacchiotti, via Fratelli Rosselli 1 (Corgeno); Azienda Agricola Pasinato Mario, via del Ghez 18; Fratelli Lia Frutta e Verdura, via Cavallotti 10; Macelleria Pasinato, via Di Vittorio 16; Panificio Gaiazzi, via Matteotti 8; Dpiù Discount, via Sempione 41; Supermercato Conad, via Di Vittorio 23; Le Delizie di Antonella, via Di Vittorio 28; Macelleria Ribolzi, via Cavallotti 7; Alimentari Buffetti, via Garibaldi 3; Panetteria Menzaghi, via Garibaldi 14; Farmacia dottoressa Pallone, via stazione 21 (Cimbro).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore