Frontalieri: estese le indennità alle categorie senza strumenti di sostegno

Approvato dal Governo l'ordine del giorno presentato dal senatore varesino Alessandro Alfieri. I provvedimenti inseriti nel prossimo decreto economico di aprile

Frontalieri

Notizie positive per i lavoratori frontalieri, in particolare quelli che appartengono a categorie senza strumenti di sostegno in Svizzera e che, quindi, sono tra i più colpiti dalle conseguenze delle chiusure e delle restrizioni dovute all’epidemia di Covid-19.

Quest’oggi a Roma è stato infatti approvato l’ordine del giorno firmato dal senatore varesino Alessandro Alfieri (Partito Democratico), nel quale è prevista l’estensione delle indennità di malattia e di disoccupazione e del congedo parentale anche a quei frontalieri che ne sono sprovvisti. «Misure – spiega Alfieri – che saranno inserite nel decreto economico che il Governo emanerà nel mese di aprile; confido che possano essere un aiuto concreto per molte famiglie».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore