Il racconto alla finestra, così Elena celebra il compleanno dell’S-211

In tempi normali, in questa giornata, gli appassionati si ritrovano per celebrare la nascita dell'aereo simbolo della Siai Marchetti. Quest'anno non si può ma ci ha pensato Elena Zeni

elena zeni

Molti conosceranno Elena Zeni perché per tanti anni ha venduto gelati a grandi e bambini nel cuore del centro storico di Angera. Altri la conosceranno per la sua coinvolgente passione per la storia aeronautica della provincia con le ali e in particolare per l’azienda che ha reso concreta, per il Basso Verbano, quella che gli esperti chiamano “vocazione industriale” del territorio, la Siai Marchetti.

Internet, la rete e le tecnologie digitali, come ha ricordato pochi giorni fa un nostro lettore durante una delle riunioni di redazione in diretta Facebook, permettono di non essere socialmente isolati anche se in questi giorni dobbiamo stare distanti fisicamente. Elena questo “valore” lo conosce bene ma chi ha avuto a che fare con lei sa anche che è una grande amante delle chiacchiere e dei sorrisi dal vivo.

Per questo motivo da un po’ di giorni ha deciso di aprire la sua finestra di casa per raccontare, in dialetto, qualcosa di nuovo ogni giorno. In realtà le finestre aperte sono poi due, quella fisica, di casa, e quella virtuale del suo profilo Facebook. Così alla chiacchierata quotidiana alla finestra possono partecipare non solo i vicini ma tutti gli amici da ogni parte del mondo.

Quella odierna, poi è una “finestra” speciale dedicata al gioiello simbolo della SIAI-Marchetti, l’S-211, che proprio oggi celebra il suo anniversario. Gli appassionati, in tempi non di quarantena, si ritrovavano per organizzare qualche iniziativa per celebrare il “compleanno” dello iconico aereo. Quest’anno non si può ma ci ha pensato Elena:

di mariacarla.cebrelli@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore