“La curva del contagio è piatta proseguiamo con gli sforzi fino alla sua discesa”

Il Presidente lombardo ha parlato anche di un colloquio di chiarimento avvenuto con il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese sulla circolare ai prefetti: "I comportamenti tenuti fino a ieri dovranno essere mantenuti"

attilio fontana

«I dati dicono che è stato raggiunto il culmine del contagio, la linea ora è piatta e lo resterà, si spera, fino alla prevista discesa dei casi positivi se tutti andiamo avanti con gli sforzi che stiamo facendo».

Il Governatore lombardo Attilio Fontana ha fatto il punto di metà giornata sui numeri della diffusione del Coronavirus prima di partire per Bergamo per effettuare un sopralluogo sul nuovo ospedale in costruzione.

«Quello che posso dire è che i dati ci restituiscono una situazione nella quale non c’è incremento, questo ci dice che è stato raggiunto il culmine. Invitiamo tutti i cittadini a non abbassare la guardia perché le misure stanno dimostrando di essere efficaci».

Il Presidente lombardo ha parlato anche di un colloquio di chiarimento avvenuto con il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese sulla circolare ai prefetti con alcuni chiarimenti sulle possibilità motorie dei cittadini, «Si è trattato di un equivoco – ha detto Fontana -. Non è cambiato niente rispetto a prima. Il contenuto dell’ordinanza di contenimento continua ad essere valida e i comportamenti tenuti fino a ieri dovranno essere mantenuti».

In mattinata Fontana aveva spiegato che dopo la circolare in Lombardia: “non cambierà nulla di quello che è contenuto nella mia ordinanza che è valida fino al 4 di aprile”. Così il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo al programma radiofonico “Centocittà” in onda su Rai Radio 1. A chi gli ha chiesto se in Lombardia genitori e figli saranno sanzionati se sorpresi a fare una passeggiata, il governatore ha risposto: “Se non c’è una motivazione valida e non si rimane distanziati purtroppo si, mi rendo conto che la cosa appaia anche da un punto di vista estetico brutta ma bisogna cercare di limitare il più possibile”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore