Le colombe de “La casa di Chiara” in pediatria per i bimbi ricoverati e per i loro angeli

L'iniziativa dell'associazione che da tempo supporta i reparti ospedalieri e gli ospedali per i bambini con donazioni di strumentazioni mediche. Marco Cirigliano: "Lo faremo insieme agli amici della Croce Rossa di Busto"

una casa per chiara

Giovedì pomeriggio, 9 aprile, nella sede in Viale Rimembranze dell’associazione “La casa di Chiara”, il comitato di Busto Arsizio della Croce Rossa Italiana andrà a ritirare 78 colombe classiche da 750 grammi che l’associazione intende donare al reparto di Pediatria/Neonatologia dell’Ospedale di Busto Arsizio guidato dal primario Simonetta Cherubini.

«Abbiamo voluto non a caso coinvolgere anche Croce Rossa, non perché non avremmo potuto consegnare di persona – racconta il fondatore Marco Cirigliano -, ma perché vicini da sempre al comitato di Busto, fatto da gente seria, che pensa al prossimo e che dedica il proprio tempo per il bene comune».

In questo periodo i bambini ricoverati non sono tanti, per fortuna, di conseguenza le colombe finiranno anche nelle case di tanti medici e infermieri che oggi più che mai rappresentano la parte più bella del nostro Paese, che sta combattendo in prima linea questa battaglia contro il nemico invisibile

«Una battaglia dalla quale ne usciremo vincitori perché il bene vince sempre e l’amore, come mi ha detto recentemente il mio caro amico Don Luca Raimondi, Vicario Episcopale, è più forte della morte -prosegue Cirigliano -.E quindi che si possa festeggiare questa prossima Pasqua in maniera speciale»
Piccoli ma importanti gesti in questo periodo fortemente connotato di spiritualità da parte dell’associazione che sta attendendo di inaugurare la sua nuova sede, attiva dal 9 marzo scorso.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore