Lutto nel ciclismo del Varesotto: addio a Natale Caldera

Si è spento ieri all'età di 93 anni uno degli ultimi testimoni del ciclismo eroico del Varesotto

Generico 2018

Lutto nel mondo del ciclismo provinciale.

Si è spento ieri a Caronno Pertusella, all’età di 93 anni, Natale Caldera, uno degli ultimi testimoni del ciclismo eroico del Varesotto.

Caldera ha lascito la vita terrena in punta di piedi, così com’era nel suo carattere mite e schivo, non avvezzo alle attenzioni.

Buon dilettante, con la maglia del Pedale Saronnese  conquistò la vittoria  nella classica Milano – Tortona, nel 1950.

Lo scorso mese di dicembre era stato ricordato dai dirigenti biancocelesti del ciclismo di Saronno in occasione della premiazione del  50° di fondazione della società da parte delle Federciclo nazionale.

Caldera non è mai sceso di sella, la sua bottega artigiana di Caronno Pertusella era diventata un punto di incontro per ricordare e commentare i fatti di ciclismo e dopo essere stato uno dei fondatori del Gruppo Ciclistico Caronnese ha continuato a pedalare tra gli amatori del ciclismo.

di
Pubblicato il 13 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore