I numeri del contagio: nel Varesotto 1085 positivi, 83 casi in più in un giorno

È di 1.455  a livello lombardo l’incremento di casi positivi registrato dai risultati dei tamponi arrivato giovedì 2 aprile in Regione Lombardia

coronavirus

I dati del bollettino ufficiale di venerdì 3 aprile, con i numeri del contagio in Regione Lombardia, registrano in provincia di Varese un totale di 1085 casi positivi, 83 in più nelle ultime 24 ore.

I decessi nel Varesotto sono stati 11 nella giornata di ieri per un totale di 112 persone che hanno perso la vita a causa del Coronavirus (i dati comunicati giorno per giorno possono fare riferimento a tamponi effettuati in giorni precedenti).

In tutta la Regione i tamponi positivi (a fronte di un aumento dei test eseguiti) sono aumentati di 1.455 per un totale di 47.520 registrati dall’inizio dell’emergenza. Sono 11.802 le persone ricoverate in ospedale (+40 rispetto a ieri), 1.381 quelli in terapia intensiva (+30). I decessi segnalati nelle ultime 24 ore sono 351 e fanno salire il dato totale a 8.311.

In provincia di Varese i comuni con più pazienti risultati positivi al tampone sono Busto Arsizio (117), Varese (106), Saronno (83), Gallarate 59 e Caronno Pertusella 56, Malnate 48.

I casi per provincia (incremento rispetto a ieri)

Bergamo 9315 +144
Brescia 9014 +257
Como 1256 +51
Cremona 4097 +123
Lecco 1594 +42
Lodi 2214 +25
Monza Brianza 2774 +141
Milano 10391 +387
Mantova 1884 +102
Pavia 2331 +46
Sondrio 537 +20
Varese 1085 +83

I DATI – Ecco i dati dei contagi odierni e quelli dei giorni precedenti

– i casi positivi sono: 47.520 (+1.455)
ieri: 46.065 (+1.292)
l’altro ieri 44.773
e nei giorni precedenti: 43.202 (+1.047), 42.161 (+1.154),
41.007 (+1592), 39.415 (+2.117), 37.298 (+2.409), 34.889
(+2.543), 32.346 (+1.643), 28.761 (+1.555), 27.206 (+1.691),
25.515 (+3.251), 22.264(+2.380), 19.884, 17.713, 16.220, 14.649,
13.2729, 11.685, 9.820, 8.725, 7.280, 5.791, 5.469, 4.189,
3.420, 2.612

– i deceduti: 8.311 (+351)
ieri: 7.960 (+367)
l’altro ieri: 7.593
7.199 (+381)
e nei giorni precedenti: 7.199 (+381), 6.818 (+458), 6.360
(+416), 5.944 (+542), 5.402 (+541), 4.861 (+387), 4.474 (+296),
3.776 (+320), 3.456 (+361), 3.095 (+546), 2.549 (+381), 2.168,
1.959, 1.640, 1.420, 1.218, 966, 890, 744, 617, 468, 333,267,
154

– i dimessi e in isolamento domiciliare 26.026, di cui 13.020
con almeno un passaggio in ospedale e quindi in
isolamento domiciliare e 13.006 per cui non si rileva alcun
passaggio in ospedale

– in terapia intensiva: 1.381 (+30)
ieri: 1.351 (+9)
l’altro ieri: 1342 (+18)
e nei giorni precedenti: 1.324 (-6), 1.330 (+2), 1.328 (+9),
1.319 (+27), 1.292 (+29), 1.263 (+27), 1.236 (+42), 1.183 (+41),
1.142 (+49), 1.093 (+43), 1.050(+44), 1.006, 924, 879, 823, 767,
732, 650, 605, 560, 466, 440, 399, 359

– i ricoverati non in terapia intensiva: 11.802 (+40)
ieri: 11.762 (-165)
l’altro ieri: 11.927 (+44)
e nei giorni precedenti: 11.883 (+68), 11.815 (+202), 11.613
(+461), 11.152 (+15), 11.137 (+456), 10.681 (+655), 10.026
(+315), 9.266 (-173), 9.439, (+1.181), 8.258 (+523),7.735(+348),
7.387, 7.285, 6.953, 6.171, 5.550, 4.898, 4.435, 4.247, 3.852,
3319, 2.802, 2.217, 1.661

– i tamponi effettuati: 135.051 (+6.765)
ieri: 128.286
l’altro ieri: 121.449
e nei giorni precedenti: 114.640, 111.057, 107.398, 102.503,
95.860, 87.713, 81.666, 73.242, 70.598, 66.730, 57.174, 52.244,
48.983, 46.449, 43.565, 40.369, 37.138, 32.700, 29.534, 25.629,
21.479, 20.135, 18.534, 15.778

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Non va bene signori….troppa gente in giro senza reali e ragionevoli motivi.

  2. Scritto da Felice

    Questo è il senso di responsabilità degli italiani, dallo sportivo irriducibile, all’anziano che compra 6 euro di spesa ogni giorno, ai genitori che riuniscono i propri bambini al parchetto per giocare:
    https://www.lastampa.it/cronaca/2020/04/04/news/coronavirus-da-genova-a-napoli-tanta-gente-in-giro-aumentano-le-multe-1.38675651

    Continuano così….che #ANDRATUTTOMALE
    Poi non ci sarà più nemmeno la voglia di ballare e cantare dai balconi.

Segnala Errore