Quantcast

“Regione, accetta i consigli: la salute dei cittadini è più importante della politica”

L'intervento dei consiglieri comunali Elena Baratelli e Emilio Corbetta, medici varesini

Generico 2018

Pubblichiamo integralmente l’intervento dei consiglieri comunali Elena Baratelli e Emilio Corbetta consiglieri comunali a varese rispettivamente per Varese 2.0 e PD: entrambi operatori nella sanità – la prima reumatologa e il secondo medico oculista – che invitano a non fare di un “buon suggerimento” un oggetto di polemica politica

In una recente lettera inviata al presidente Fontana, alcuni Sindaci lombardi chiedono che vengano praticati più tamponi, in particolare nei soggetti monosintomatici, nel personale sanitario, nel personale e negli ospiti delle RSA .

Inoltre chiedono che sia avviata la ricerca degli anticorpi contro il corona virus nel siero sia di post infettati sia di soggetti sani al fine di evidenziare portatori sani, ma anche per avere un più preciso quadro epidemiologico della pandemia.

consiglio comunale varese generiche
Emilio Corbetta

Questa lettera crea nel nostro presidente della Lombardia una reazione violenta tanto che accusa i sindaci di “…bieca speculazione”, ma poi con fine diplomazia al TG Lombardia NON risponde sulla questione TAMPONI mentre afferma che il test sulla ricerca anticorpale è dubbio in quanto i ricercatori scientifici non sono concordi sul valore di quegli esami.

Il servizio interpella in successione la professoressa Paramà dell’Università di Milano, la quale riferisce che si stanno studiando ancora tali dati per valutarne la significatività ed auspica di avere più certezza circa il personale a disposizione nel tempo per meglio fare le ricerche.

Più tardi al TG1 viene inquadrato il prof. Plebani dell’Ospedale di Padova che invece mostra uno strumento in grado di fare la ricerca degli anticorpi velocemente e con precisione, perché ritiene importante evidenziare portatori sani del virus, quindi con anticorpi positivi, nel personale degli ospedali, case di cura, RSA, e nei parenti di infettati. Viene intervistato anche il prof. Petrosillo dell’ospedale Spallanzani che sottolinea il fatto che questo studio non serve dal punto di vista clinico ma per uno studio approfondito della diffusione del virus nella popolazione.

consiglio comunale varese generiche
Elena Baratelli

Scientificamente, lasciando perdere al momento la clinica, la ricerca appare importante per capire appunto l’andamento della diffusione del Covid-19 nella popolazione e di conseguenza prendere i provvedimenti più adeguati per prevenire e per superare la patologia in corso.  Rimane il dato di fatto che attualmente la strategia vincente pare quella di fare il più alto numero possibile di tamponi ,specialmente nelle categorie più esposte mandando avanti contemporaneamente tutti gli altri studi scientifici attuabili in parallelo.

In Lombardia il suggerimento dell’opposizione non viene accettato ed i Sindaci vengono accusati appunto di “…bieca speculazione”.

I Cittadini invece vorrebbero che, quando un suggerimento è intelligente, anche se viene da una minoranza d’opposizione, venisse accettato perché in questo momento la salute dei Cittadini stessi è ben più importante di qualsiasi schermaglia politica.

Elena Baratelli e Emilio Corbetta, consiglieri comunali a Varese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore