Adriana va in pensione, l’affettuoso saluto del consiglio comunale

La storica dipendente dell'ufficio anagrafe, 35 anni di servizio, oggi ha lasciato il lavoro. Una lettera commovente e i saluti del sindaco Marco Bortolussi per ringraziarla della sua dedizione

Crosio Della Valle

Un saluto intenso e commovente, quello tra il sindaco di Crosio Della Valle Marco Bortolussi e Adriana Marcolli storica dipendente dell’anagrafe che oggi, sabato 30 maggio, dopo 35 anni di servizio lascia il lavoro e va in pensione. «Malgrado le restrizioni e le difficoltà del momento non abbiamo voluto farle mancare il saluto e l’affetto di tutto il consiglio comunale», spiega il primo cittadino.

Ad Adriana è stata consegnata un’affettuosa lettera: ” Cara Adriana, ci sembra incredibile doverti salutare per davvero.
Gli avvenimenti imprevisti degli ultimi mesi hanno scombinato la solita routine, ma il tempo è passato comunque e oggi è arrivato finalmente questo giorno per te tanto importante.
Vogliamo ringraziarti per la dedizione che in questi anni hai dimostrato nei confronti del Comune, dei cittadini di Crosio e delle numerosissime Amministrazioni che hai visto susseguirsi.
Ci mancherà poterti chiedere le date di nascita, compleanno, matrimonio di ogni persona che a te si è rivolta per qualsivoglia tappa fondamentale della propria vita.
Sapendoti in ufficio non temevamo il blackout dei computer, perché eri tu il nostro archivio vivente.
Da domani si apre per te un nuovo capitolo; nelle pagine che scriverai sarai lontana da referendum, prefetture e telefoni impazziti… anche se, ne siamo quasi certi, almeno un pochino ti mancheranno.
Cara Adriana, ti auguriamo di cuore di essere felice. Buona Pensione!”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore