“Aggiungi un dolce a Tavola”: la solidarietà con chi aiuta chi ha fame

Il Coronavirus non ferma il cuore solidale di Varese: ritorna “Aggiungi un Pasto a Tavola” con la Torta Pane di Sant’Antonio, consegnata direttamente a casa. Ecco come prenotare il dolce solidale

Generico 2018

La pandemia non poteva fermare uno degli appuntamenti più sentiti e ormai familiari ai varesini: “Aggiungi un Pasto a Tavola”, iniziativa promossa da Varesésolidale per dare da mangiare a chi ha fame, con la collaborazione dell’Associazione Farsi ProssimoAssociazione Alpini – Gruppo di VareseAssociazione Monelli della Motta e con la collaborazione e il contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto, oltre che con la partecipazione di numerose espressioni dell’associazionismo e del volontariato del nostro territorio.

LA NOVITA’ DEL 2020: UNA TORTA SIMBOLO DELLA SOLIDARIETA’, CONSEGNATA DIRETTAMENTE A CASA

Quest’anno non sarà organizzata la consueta cena solidale in piazza San Vittore a Varese, tuttavia è possibile sostenere l’iniziativa Varesèsolidale scegliendo la Torta Pane di Sant’Antonio: un dolce solidale che i partecipanti della cena 2019 hanno già conosciuto e apprezzato.

La Torta Pane di Sant’Antonio viene distribuita a fronte di una donazione minima di 15 euro che corrisponde a 3 pasti per chi ha fame.

La Torta Pane di Sant’Antonio è un dolce semplice, ma di valore, che trasforma il pane invenduto in un momento di condivisione e di dolcezza per aiutare chi il pane non ce l’ha. Oggi diventa il simbolo di Varesèsolidale: una torta preparata con amore e consegnata a casa dei cittadini diventa concreta testimonianza che la solidarietà non si ferma, nemmeno di fronte alla pandemia.

COME SI PRENOTA LA TORTA SOLIDALE

Di seguito le modalità per prenotare la torta solidale:
Via telefono al numero 3346296426
Via email a info@varesesolidale.it
Presso le associazioni che aderiscono all’iniziativa: l’elenco è disponibile sul sito www.varesesolidale.com

Alle richieste di prenotazione rispondono i volontari dell’Associazione Pane di Sant’Antonio che gestiscono la produzione del dolce solidale presso la Casa della Carità alla Brunella. Grazie alla collaborazione degli Alpini – Gruppo di Varese, le torte saranno poi consegnate direttamente a domicilio nella città di Varese a partire dal 6 giugno, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica e per tutto il mese di giugno.

LA FINALITÀ NON CAMBIA: DARE DA MANGIARE A CHI HA FAME

Il ricavato di questa iniziativa, come per quelle degli anni passate, avrà lo stesso obiettivo: sostenere le realtà cittadine che danno da mangiare a chi ha fame.

Il raccolto delle precedenti edizioni è stato infatti destinato al Banco di Solidarietà Alimentare Bancononsolopane, al Comitato di Varese della Croce Rossa Italiana per la mensa solidale, a Pane di Sant’Antonio per la mensa della Casa della Carità, a Farsi Prossimo per l’Emporio Solidale e alla Mensa delle Suore della Riparazione di via Bernardino Luini.

Un contributo che da quest’anno si può corrispondere anche on line: sul sito For Funding di Intesa Sanpaolo è stata creata una piattaforma ad hoc dove chiunque può contribuire con una donazione, anche al di là della torta solidale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore