Blitz anti droga a Voldomino, Pellicini: “Situazioni intollerabili di degrado“

Il sindaco commenta l'operazione svolta in mattinata dai carabinieri con l'ausilio di cani antidroga ed elicottero

Avarie

«Si tratta di una brillante operazione della Compagnia Carabinieri di Luino che dimostra, ancora una volta, come le forze di polizia vigilino in modo attendo sul territorio».

È il commento, a caldo, del sindaco di Luino Andrea Pellicini in merito al blitz di questa mattina, mercoledì, nel centro storico di Voldomino (nella foto, l’elicottero dei carabinieri in azione sopra i tetti delle case della frazione luinese).

Blitz antidroga all’alba a Luino, in volo anche un elicottero: un arresto

Un’operazione dei militari che può essere letta come il prosieguo dell’indagine che una settimana fa ha portato al sequestro di 4,5 chili di droga trovata in un appartamento della città, quindi un blitz antidroga.

Ma anche una sorta di “giro di vite“ su situazioni di pieno degrado riscontrate dai militari.

«Siamo certamente di fronte a situazioni di grave degrado che non possono essere più tollerate», ha difatti concluso Pellicini.

di
Pubblicato il 20 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore