Centri di raccolta: le regole in altri 8 comuni della Convenzione di Sesto

Dal 4 maggio riaprono tutti i centri di raccolta della Convenzione di Sesto Calende. Ecco le regole per i comuni di Leggiuno, Monvalle, Mercallo, Bardello, Bregano, Malgesso, Barasso e Cocquio Trevisago.

rifiuti

Altri otto comuni della Convenzione di Sesto calende hanno stabilito le regole per accedere ai centri di raccolta rifiuti nel periodo di maggio. Ingressi contingentati e obbligo di guanti e mascherine per limitare il rischio di contagio. Ecco le informazioni comune per comune.

Leggiuno:

i cittadini di Sangiano e Leggiuno potranno recarsi al centro di raccolta  da lunedì 4 maggio secondo gli orari stabiliti dal calendario. La piattaforma sarà aperta anche nei sabato 9 e 16 maggio dalle 14:00 alle 17:00. L’ingresso sarà contingentato in base all’ordine d’arrivo alla piattaforma, ognuno dovrà aspettare il proprio turno in auto e indossare guanti e mascherina. A ogni utente è consentito un solo accesso per giorno d’apertura.

Monvalle:

il centro di raccolta riaprirà sabato 9 maggio. Dal 9 fino al 16 maggio, per accedere alla piattaforma sarà necessario prenotare al numero 0332 799507 attivo dal lunedì al giovedì dalle 8:00 alle 12:00. Sabato 9 si potrà conferire solo il verde, mentre sabato 16 verde, plastica rigida e legno. Il centro sarà aperto dalle 8:45 alle 11:45, come da calendario. Da sabato 23 maggio, invece, l’ingresso sarà contingentato in base all’ordine d’arrivo alla piattaforma, ognuno dovrà aspettare il proprio turno in auto e indossare guanti e mascherina. Si potrà conferire verde, plastica rigida e legno.

Mercallo:

il centro sarà aperto mercoledì 6 e 13 maggio dalle 14: alle 19:30 e sabato 9 e 16 maggio dalle 8:30 alle 13:00. Per accedere alla piattaforma sarà necessario prenotare al numero 351 6417766. Al centro potrà entrare solo un utente per volta, munito di guanti e mascherine, mentre gli altri dovranno attendere il loro turno in auto.

Unione ovest Lago di Varese:

I cittadini di Bardello, Bregano e Malgesso potranno recarsi al centro di raccolta sabto 9, 16 e 30 maggio. L’accesso avverrà solo su prenotazione al numero verde 800 128064 attivo da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00. Si potranno conferire tutti i materiale in relazione a quelli raccolti di consueto dai rispettivi centri. Gli orari d’apertura sono i seguenti. Bardello: dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 13:30 alle 16:30; Bregano: dalle 10:00 alle 12:00; Malgesso: dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00. ogni utente potrà effettuare una sola consegna a settimana, non potrà conferire materiali raccolti porta a porta e dovrà indossare guanti e mascherina.

 

Barasso:

il centro aprirà da lunedì 4 maggio secondo gli orari da calendario. È necessario prenotare al numero verde 800 128064  attivo da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00. Per la prima settimana di maggio si potrà conferire solamente il verde, mentre dalla seconda riprenderà la raccolta di tutti i rifiuti. Ogni utente potrà effettuare una sola prenotazione alla settimana e non potrà consegnare rifiuti raccolti porta a porta. Sarà obbligatorio presentarsi alla piattaforma in anticipo, attendere in auto il proprio turno e indossare guanti e mascherina.

Cocquio Trevisago:

il centro di raccolta riaprirà martedì 5 maggio. Dal 5 al 16 maggio i cittadini di Cocquio potranno recarsi al centro il martedì dalle 14:00 alle 16:00 e il sabato dalle 9:00 alle 12:00. I residenti di Gemonio potranno invece accedere il giovedì dalle 8:30 alle 11:30 e il sabato dalle 14:00 alle 16:00. Potranno accedere alla piattaforma al massimo tre persone alla volta. Sarà obbligatorio rispettare il distanziamento sociale e indossare guanti e mascherina.

 

 

 

 

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore