Centri tatuaggi e piercing: ok alla riapertura in Lombardia con le regole dei centri estetici

A chiarirlo la risposta ad una ‘faq’ pubblicata sul sito della Regione Lombardia. Che, di fatto, consente la ripresa delle attività

tatuaggio

Anche i tatuatori possono tornare a lavorare. “In ragione dell’analogia tra tali attività e i centri estetici, i centri tatuaggi devono osservare scrupolosamente le linee guida sul coronavirus riferite agli estetisti, previste dall’ordinanza n. 547 del 17 maggio 2020″.

A chiarirlo la risposta ad una “Faq” pubblicata sul sito della Regione Lombardia. Che, di fatto, consente la ripresa delle attività ai centri per tatuaggi e piercing.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore