Covid-19, nel Varesotto ancora 17 tamponi positivi ma gli ospedali sono sempre più vuoti

I comuni nei quali si registra un aumento dei tamponi positivi sono Laveno-Mombello (+6),  Malnate (+3), Busto Arsizio (+2), Gallarate (+1), Gazzada Schianno (+1), Marnate (+1), Morazzone (+1), Ternate (+1), Varese (+1)

coronavirus

Se in provincia di Varese si contano ancora 17 nuovi tamponi positivi la situazione negli ospedali sembra dare speranze sempre migliori. All’ospedale di Busto Arsizio è stato dimesso venerdì scorso l’ultimo paziente dalle terapie intensive. Nel presidio cittadino restano ricoverate ancora 17 persone assistite con l’ossigeno. A Saronno resta un solo paziente assistito nella terapia intensiva dell’ospedale che conta ancora 43 pazienti di diversa gravità. In via di guarigione sono anche gli otto ricoverati nel reparto allestito per la fase di recupero al Bellini di Somma Lombardo mentre a Gallarate da tempo non ci sono più ricoveri. La situazione negli ospedali varesini l’avevamo vista invece ad inizio settimana e anche lì tante buone notizie.

Se questo è quanto avviene negli ospedali in tutta la provincia di Varese, secondo il report regionale di mercoledì 27 maggio, sono invece  17 i nuovi tamponi positivi che portano il totale dei contagiati dall’inizio della pandemia a 3.537. Da ieri tre decessi in più (509 in totale). Foto: M. Santimone

I comuni del Varesotto nei quali si registra un aumento dei tamponi positivi sono Laveno-Mombello (+6),  Malnate (+3), Busto Arsizio (+2), Gallarate (+1), Gazzada Schianno (+1), Marnate (+1), Morazzone (+1), Ternate (+1), Varese (+1).

Per quanto riguarda il resto della Lombardia si contano 216 tamponi positivi in più, a fronte di 12.503 tamponi effettuati. In tutta la regione i casi positivi sono arrivati a 87.801. Le persone attualmente positive al virus sono 24.037 (-404 rispetto a ieri).

Le persone guarite da ieri sono 766, per un totale di 47.810 dall’inizio dell’epidemia.

Il numero di pazienti in terapia intensiva è di 175 (8 in meno rispetto a ieri). Calano anche i ricoverati non in terapia intensiva che sono 3.626, ovvero 4 in più di ieri. I morti in tutta la Regione sono diventati 15.954, si tratta di 58 persone in più rispetto a ieri.

Il Caso di Bergamo

Nel report di oggi la provincia di Bergamo è tornata ad avere numeri allarmanti di nuovi positivi, la crescita segnata è di 198. Nel report, però, è spiegato che i nuovi tamponi effettivi sono 30 con una postilla non di secondo importanza: a questa se ne aggiungono 168 tamponi positivi effettuati negli ultimi 7 giorni a seguito di test sierologici fatti su iniziativa dei privati processati dall’ATS di Bergamo.

Più volte abbiamo sollevato perplessità sul fatto che a tre mesi dall’inizio dell’emergenza sanitaria non esista ancora un sistema di comunicazione puntuale e aggiornato sull’andamento dell’epidemia sul nostro territorio. Nel bollettino regionale vengono diffusi solo i dati relativi ai nuovi tamponi positivi individuati provincia per provincia insieme ad altri indicatori ma solo di carattere regionale. Per questo in più occasioni abbiamo chiesto ad ATS Insubria di rispondere a dieci domande per un’analisi più precisa sulla situazione nella nostra provincia ma abbiamo ricevuto risposta solo in poche occasioni e con dati aggregati con il territorio comasco.

Questo rappresenta un limite poiché non è facile distinguere i nuovi contagi emersi dall’attività di monitoraggio delle situazioni più a rischio (personale sanitario, soccorritori, ospiti di case di riposo e residenze disabili) da quelli che effettivamente si sviluppano in contesti normali (famiglia, lavoro, aziende, attività commerciali e spazi pubblici).

I 30 comuni più colpiti del Varesotto

Busto Arsizio 374 +2
Varese 304 +1
Gallarate 239 +1
Saronno 232 +0
Laveno-Mombello 175 +6
Malnate 145 +3
Cocquio-Trevisago 119 +0
Tradate 119 +0
Caronno Pertusella 90 +0
Somma Lombardo 85 +0
Gorla Minore 81 +0
Viggiu’ 74 +0
Castellanza 72 +0
Gavirate 66 +0
Lonate Pozzolo 58 +0
Cassano Magnago 57 +0
Vergiate 56 +0
Cardano Al Campo 41 +0
Olgiate Olona 41 +0
Origgio 35 +0
Cislago 32 +0
Samarate 32 +0
Fagnano Olona 31 +0
Ferno 31 +0
Luino 31 +0
Arcisate 28 +0
Gerenzano 28 +0
Comerio 25 +0
Besano 22 +0
Besozzo 20 +0

I casi nelle province lombarde

Bergamo 13175 +198
Brescia 14522 +33
Como 3792 +7
Cremona 6416 +16
Lecco 2724 0
Lodi 3434 +22
Monza Brianza 5466 +6
Milano 22832 +68
Mantova 3328 +1
Pavia 5252 +23
Sondrio 1431 +2
Varese 3537 +17
altro/in fase di verifica 1892

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore