Quantcast

La scuola resta chiusa, Comune e volontari recuperano i libri e li portano agli alunni albizzatesi

Gli insegnanti avevano preparato una borsa per ogni alunno nella quale sono stati inseriti libri e materiali scolastici ma anche alcune sorprese

scuola albizzate

La scuola resta chiusa e gli alunni sono costretti a studiare da casa. È stata la prima e più drastica rivoluzione portata dall’emergenza da Covid-19 in tutta Italia che ha provocato una serie di, inevitabili, problemi da risolvere.

Tra questi uno non da poco: nelle classi degli alunni di Albizzate, così come in tante scuole di tutta Italia, era rimasto gran parte del materiale didattico necessario per proseguire gli studi. Un problema limitato nelle prime settimane dell’emergenza ma che è diventato sempre più impellente con il protrarsi della chiusura scolastica.

Per questo il Comune, insieme ai volontari delle associazioni albizzatesi, si sono attivati per porvi rimedio. In accordo con l’Istituto comprensivo E. Fermi si sono recati a scuola per recuperare e consegnare a domicilio tutto il materiale a ciascun alunno.

Gli insegnanti avevano preparato una borsa per ogni alunno nella quale sono stati inseriti libri e materiali scolastici ma anche un igienizzante spray e un dolce offerti dal supermercato Crai di Albizzate e una mascherina procurata dal Comune e dalle associazioni. Questa mattina, mercoledì 13 maggio. è avvenuto il recupero.

scuola albizzate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore